[email protected]

0572 386778

News

IL TOUR DE FORCE SI CHIUDE A CASTELFIORENTINO .

Sabato alle 21,15 la squadra di coach Del Re affronterà una delle squadre più in forma del momento

Ancora una trasferta difficile sul cammino, dopo quelle di Spezia, del derby con Herons, e di Siena, tutte nel mese di marzo: Gema sabato sera (21,15) sarà di scena al palazzetto dello sport di Castelfiorentino per la quinta partita in 14 giorni contro una formazione nel pieno della condizione e della forma. L'ABC ha una striscia aperta di cinque vittorie consecutive e di dieci nelle ultime dodici partite.

Mercoledì nel turno infrasettimanale Gema aveva ottenuto una comoda vittoria con Quarrata (100-77) dopo i primi venti minuti in assoluto gas (59-30), prima del controllo delle operazioni nei restanti venti, con cinque uomini in doppia cifra alla fine e momenti di gloria per gli Under 17 Rinaldi e Cellerini e i giovani del gruppo Lai e Cei: un successo che ha rapresentato anche per Gema la quinta vittoria consecutiva. Sarà ancora assente Giovanni Bruni, che però ha avuto riscontri confortanti dall'ultimo esame di controllo alla coscia: avrà bisogno però di alcune settimane per recuperare.  

"Castelfiorentino è una formazione che sta giocando molto bene e si è ripresa alla grande dopo una prima parte di stagione sotto tono. Adesso è in piena lotta anche per il terzo posto - ha commentato l'allenatore rossoblu Marco Del Re - assieme a Prato e Spezia. Hanno forse uno dei quintetti più prolifici del campionato: Pucci sfiora i 16 punti di media, Scali supera i 15, Belli viaggia a 14 punti, Corbinelli e Terrosi a quasi 13, con grandissima pericolosità ed efficacia ben distribuita. Anche in panchina hanno esperienza con Delli Carri sotto canestro, a cui aggiungono Cicilano e Tavarez sul perimetro". 

Gema dal canto suo dovrà provare a mettere sul parquet tutte le ultime energie rimaste in corpo alla fine di questo tour de force, con un obiettivo su tutti da provare a centrare. "Difendere duro per tutti i 40 minuti. Castelfiorentino segna quasi 80 punti in casa, subendone poco più di 70 in media. Da qui si capisce con quale spirito giochino: per questo sarà importante mettere tanto cuore ma anche altrettanta lucidità contro le loro migliori caratteristiche, fatte di talento, tattica e fisicità: serve un ultimo sforzo per chiudere marzo al meglio, nonostante i problemi di organico che ormai sono noti e che ci stanno creando problemi di rotazioni. Poi penseremo al rush finale di aprile e ai playoff".

2022-03-25 16:30:36

Altre News.

  • GEMA, DA MARTEDI INIZIA L'OPERAZIONE FINALE

    La Gema da martedi tornerà ad allenarsi al Palaterme dopo i due giorni di riposo concessi da coach...
  • ECCO IL CALENDARIO UFFICIALE DELLE FINALI

    E' iniziato il countdown verso le finali del campionato di C Gold, l'appuntamento più atteso, che...
  • GEMA IN FINALE!! A PRATO VITTORIA A TAVOLINO

    La tanto attesa finale per la promozione in B con gli Herons è realtà. Il Giudice Sportivo ci ha...
  • GEMA, PRIMO MATCH POINT PER LA FINALE

    E' la prima chance per approdare in finale, quella che può giocarsi la Gema Montecatini:...
  • GEMA-PRATO, LE PAGELLE DI GARAUNO

    MOLTENI 6 - Entra in partita piano piano, piazza un paio di triple ma entra un po' in confusione...
  • UNA GEMA CONCRETA VINCE GARAUNO (76-60)

    Gara1 di semifinale al Palaterme dura un quarto: il tempo per Gema di prendere le contromisure...
  • GARAUNO CONTRO PRATO DOMENICA 15 MAGGIO ALLE 19,15

    Alla fine di una settimana molto insolita per la questione degli orari al Palaterme, è...
  • DOMENICA VIA ALLE SEMIFINALI

    Domenica 15 maggio inizieranno le semifinali playoff del campionato di C Gold: la nostra avversaria...
  • LE PAGELLE DI GARADUE

    MOLTENI 7 - Sta gradatamente recuperando la forma e si vede: sempre dentro la partita, autore di...
  • IL BEL RAPPORTO TRA PRIMA SQUADRA E MONTECATINITERME BASKET JUNIOR

    La società Montecatiniterme Basketball, nella parte conclusiva di questa appassionante stagione...

LASCIA UN COMMENTO .