[email protected]

0572 386778

News

LISANDRO RASIO GONFIA IL PETTO .

"Sconfitti, ma a testa alta. E il nostro pubblico è meraviglioso"

 

"Battuti ma a testa alta" è il motto da dopo derby di Lisandro Rasio, il nostro totem argentino che ha approfondito un concetto già emerso nel dopo gara: una squadra rossoblù sconfitta col sorriso, dopo aver gettato in campo tutto quello che aveva. "Ed infatti è proprio così - dice Rasio - ovviamente non siamo certo contenti di aver perso perchè volevamo vincere e dare una gioia al nostro splendido pubblico, ma non eravamo certamente nelle condizioni di poter competere. Io ero stanchissimo, anche perchè sono diverse partite che gioco tanti minuti". Ed infatti la società rossoblù è da settimane a caccia di un giocatore che possa dargli un po' di respiro: il mercato è aperto fino al 30 aprile e qualcosa si starebbe muovendo. Le rotazioni praticamente inesistenti hanno costretto domenica sera coach Del Re a spremere i suoi giocatori oltre misura, e alla fine la mancanza di lucidità ha inciso sul risultato. "Non è stato facile giocare in 5 o 6 per tutti i 40 minuti - commenta il centro argentino - quando siamo arrivati a -4 abbiamo sbagliato alcuni tiri che in condizioni normali segniamo, invece siamo stati sfortunati e poco lucidi in alcune scelte. Purtroppo gli infortuni di Molteni e Bruni sono stati decisivi, Sollazzo ha giocato da play ma non è il suo ruolo, si è caricato di molte responsabilità e alla fine era stanchissimo. Non potevamo fare di più, una vittoria sarebbe stata una impresa". Senza dubbio l'uomo nuovo del derby era Radunic, il centro croato che gli Herons hanno ingaggiato per pareggiare il duello in area proprio con Rasio. E il loro duello è stato probabilmente, oltre che la chiave, la cosa più bella della partita. "Radunic è stato bravo, è stato un confronto duro ma leale - sottolinea Rasio - è un ottimo giocatore e il suo impatto è stato notevole. Dobbiamo migliorare molto nella sua marcatura e per provare a limitarlo, ma anche lui ha avuto il suo daffare contro di me......". Adesso la parola passa ai playoff, con sullo sfondo la finale tutta montecatinese. "Sicuramente il pronostico dice che ci rivedremo in finale - chiude il nativo di Zarate - ma adesso non dobbiamo pensarci, dobbiamo pensare ad allenarci, a far guarire gli infortunati e a stare bene. Dobbiamo prima pensare ad Arezzo e poi al primo turno dei playoff. E la cosa che porterò sempre nel cuore è l'immagine della nostra curva e del nostro pubblico di domenica sera. Finalmente i palazzetti possono essere aperti al massimo della capienza e mi piacerebbe giocare sempre in un palazzetto così colmo e rumoroso. Credo che valga la pena che i nostri tifosi ci seguano fino in fondo".

2022-04-11 18:47:15

Altre News.

  • GEMA, DA MARTEDI INIZIA L'OPERAZIONE FINALE

    La Gema da martedi tornerà ad allenarsi al Palaterme dopo i due giorni di riposo concessi da coach...
  • ECCO IL CALENDARIO UFFICIALE DELLE FINALI

    E' iniziato il countdown verso le finali del campionato di C Gold, l'appuntamento più atteso, che...
  • GEMA IN FINALE!! A PRATO VITTORIA A TAVOLINO

    La tanto attesa finale per la promozione in B con gli Herons è realtà. Il Giudice Sportivo ci ha...
  • GEMA, PRIMO MATCH POINT PER LA FINALE

    E' la prima chance per approdare in finale, quella che può giocarsi la Gema Montecatini:...
  • GEMA-PRATO, LE PAGELLE DI GARAUNO

    MOLTENI 6 - Entra in partita piano piano, piazza un paio di triple ma entra un po' in confusione...
  • UNA GEMA CONCRETA VINCE GARAUNO (76-60)

    Gara1 di semifinale al Palaterme dura un quarto: il tempo per Gema di prendere le contromisure...
  • GARAUNO CONTRO PRATO DOMENICA 15 MAGGIO ALLE 19,15

    Alla fine di una settimana molto insolita per la questione degli orari al Palaterme, è...
  • DOMENICA VIA ALLE SEMIFINALI

    Domenica 15 maggio inizieranno le semifinali playoff del campionato di C Gold: la nostra avversaria...
  • LE PAGELLE DI GARADUE

    MOLTENI 7 - Sta gradatamente recuperando la forma e si vede: sempre dentro la partita, autore di...
  • IL BEL RAPPORTO TRA PRIMA SQUADRA E MONTECATINITERME BASKET JUNIOR

    La società Montecatiniterme Basketball, nella parte conclusiva di questa appassionante stagione...

LASCIA UN COMMENTO .