[email protected]

0572 386778

News

SABATO AL PALATERME ARRIVA PIOMBINO (ORE 21) .

Per la Gema è la prima di due partite casalinghe consecutive

Secondo appuntamento casalingo della stagione per Gema Montecatini, che sabato sera alle 21 al Palaterme riceve la visita del Basket Golfo Piombino, allenato da Damiano Cagnazzo per un match da giocare con la massima concentrazione, in vista, sabato 22, dell'immediato terzo match interno, ancora un derby toscano, contro la Libertas Livorno.  

Per i rossoblù di Origlio si tratta di un test molto complicato per la caratura dei piombinesi, a sei giorni di distanza dal non semplice successo di Varese, arrivato rimontando sei punti di passivo nel terzo quarto, contro una squadra costruita per fare bene ma che è ancora ferma a 0 punti, complice anche un calendario non agevole fin qui. La settimana di allenamenti è stata proficua in casa Gema, con l'inserimento sempre più avviato nel gruppo di Guerra, arrivato da una decina di giorni, e con i meccanismi di squadra affinati su entrambi i lati del campo.

Coach Agostino Origlio analizza così l'avversaria di sabato sera al Palaterme: "Piombino è una squadra che pur avendo perso le prime due sfide della stagione è molto temibile e competitiva. Hanno giocato contro Legnano e Pielle Livorno, due delle più serie candidate alla promozione nel nostro girone, per cui sono maturate contro avversari di spessore tecnico e fisico. Piombino ha una doppia dimensione, sia perimetrale che interna, con un grande estro tra i piccoli, in particolare con il talento di Piccone e Venucci, che si "accendono" facilmente, ma anche con le ali da guardare a vista come De Zardo e Azzaro oltre al lungo moderno Tiberti, bravo sia a colpire da fuori ma anche di presenza in post basso".

Origlio non sottovaluta anche le cosiddette seconde linee. "Hanno anche svariate soluzioni in panchina, con Pedroni in primis e con Bianchi, il loro capitano, che apre il campo con i tiri da tre oltre ad avere impatto sul gruppo, senza dimenticare il cambio dei lunghi Tintori. Dovremo essere bravi a mantenere i punteggi bassi e a sporcare un po' tutte le loro azioni per contenere il talento che hanno. Questo è quanto ci proponiamo di fare sabato sera. Abbiamo grande voglia e fame di conquistare i primi due punti davanti al nostro pubblico, per regalare loro una bella soddisfazione e anche per dare continuità e acquisire fiducia dopo la vittoria di Varese".  

2022-10-14 16:11:23

Altre News.

  • GIOVANILI: GLI UNDER 19 TORNANO AL SUCCESSO

    Bella vittoria per la Gema Under 19 nella sesta di campionato: i giovani rossoblù hanno battuto...
  • L'ERA ANGELUCCI INIZIA MARTEDI SERA

    A due giorni di distanza dalla decisione di sollevare dall'incarico l'allenatore Agostino Origlio,...
  • GEMA, ESONERATO COACH AGOSTINO ORIGLIO

    Gema Montecatini comunica di aver sollevato dall'incarico di capoallenatore Agostino Origlio,...
  • UNA GEMA DAI DUE VOLTI FINISCE KO A GALLARATE (84-57)

    A Gallarate arriva una dura sconfitta (84-57) che fa suonare un inevitabile campanello d'allarme....
  • MARTEDI 6 SI TORNA IN CAMPO AL PALATERME

    Sarà una settimana impegnativa per la Gema: dopo il match di sabato a Gallarate, i rossoblù...
  • DECIMA GIORNATA: L'AVVERSARIO DELLA GEMA

    Chi pensa che quella di sabato a Gallarate sia una trasferta semplice si sbaglia di grosso. La...
  • GEMA IN CERCA DI RISCATTO A GALLARATE

    Sabato alle 18,30 la Gema Montecatini inaugura il dicembre di campionato con una delicata trasferta...
  • COACH ORIGLIO SI RIMBOCCA LE MANICHE

    Dopo una sconfitta così c'è solo da fare i complimenti agli avversari, ma è indubbio che per...
  • GEMA, UNA DURA LEZIONE

    Che fosse una partita difficile lo sapevamo sin dall'inizio, ma alla realtà dei fatti la montagna...
  • SABATO AL PALATERME ARRIVA LA CAPOLISTA

    Nona giornata di campionato in serie B con Gema che sabato sera alle 21 al Palaterme ospita la...

LASCIA UN COMMENTO .