[email protected]

0572 386778

News

GEMA, UNA BELLA VITTORIA AD AREZZO (74-82) .

La squadra rossoblù espugna il Palaestra con una convincente prova collettiva

La Gema espugna il Palaestra di Arezzo (74-82) e chiude nel modo migliore la stagione regolare, con il secondo posto finale ed un bilancio di assoluto rilievo (26 vinte e 4 perse). Una gara sempre in controllo dei ragazzi di Del Re, che si presentano con un assetto mai visto prima, ovvero con Marengo assieme a Sollazzo, mentre il sacrificato dal turn over di lusso stavolta è Rasio, che deve così cedere a Occhini il trono di capocannoniere del girone. Coach Del Re ritrova dopo oltre un mese Giovanni Bruni, che può così mettere benzina nel motore in vista dei playoff, mentre Molteni è a referto solo per onor di firma. E tutta la gara, anche per Arezzo, è in pratica un allenamento di altissimo livello in vista della post season, con grande agonismo e la giusta intensità. La Gema in versione banda bassotti alza subito il ritmo della gara con capitan Marengo molto attivo (18 punti nei primi 20’), mentre in difesa la zona toglie spazi ai lunghi avversari, rischiando sul tiro da fuori. Arezzo è solida nel suo gioco e non perde contatto con la partita grazie alle folate di Rossi, ma nel finale del secondo quarto la Gema sale a +9 grazie a Sollazzo e un Bruni già in spolvero. Nella ripresa, nonostante i due punti contino poco o nulla, la gara sale di tono anche per alcuni duelli rusticani da una parte e dell’altra che mettono un po' di pepe, antipasto del clima playoff. Arezzo si esalta e torna in partita sul finire del terzo quarto grazie alla verve di Castelli, che firma anche l’unico vantaggio interno (65-64). Al Palaestra il clima si fa incandescente, ma la Gema non si fa intimidire: controbreak di 9-0 firmato Ghiarè e Bruni e la gara torna in controllo dei rossoblù, che si prendono i due punti con merito e possono così iniziare a pensare alla serie playoff contro Legnaia: garauno domenica prossima al Palaterme (ore 18), garadue giovedi 5 maggio alle 21,15 a Firenze, l'eventuale garatre domenica 8 maggio al Palaterme (ore 18).

AMEN AREZZO – Brandini 2, Ghini 5, Cutini 7, Rossi 18, Cresti 8, Calzini ne, Ndaw 9, Cavina ne, Maghelli ne, Castelli 11, Giommetti 8, Provenzal 6. All.: Evangelisti.
GEMA MONTECATINI – Bruni 15, Zampa 5, Marengo 26, Sollazzo 18, Neri 11, Ghiarè 7, Lai ne, Cei F., Leone, Molteni ne. All.: Del Re.
ARBITRI – Marinaro di Cascina e Vagniluca di Firenze.
PARZIALI: 21-25, 41-48, 62-64.

2022-04-24 14:12:34

Altre News.

  • GEMA, DA MARTEDI INIZIA L'OPERAZIONE FINALE

    La Gema da martedi tornerà ad allenarsi al Palaterme dopo i due giorni di riposo concessi da coach...
  • ECCO IL CALENDARIO UFFICIALE DELLE FINALI

    E' iniziato il countdown verso le finali del campionato di C Gold, l'appuntamento più atteso, che...
  • GEMA IN FINALE!! A PRATO VITTORIA A TAVOLINO

    La tanto attesa finale per la promozione in B con gli Herons è realtà. Il Giudice Sportivo ci ha...
  • GEMA, PRIMO MATCH POINT PER LA FINALE

    E' la prima chance per approdare in finale, quella che può giocarsi la Gema Montecatini:...
  • GEMA-PRATO, LE PAGELLE DI GARAUNO

    MOLTENI 6 - Entra in partita piano piano, piazza un paio di triple ma entra un po' in confusione...
  • UNA GEMA CONCRETA VINCE GARAUNO (76-60)

    Gara1 di semifinale al Palaterme dura un quarto: il tempo per Gema di prendere le contromisure...
  • GARAUNO CONTRO PRATO DOMENICA 15 MAGGIO ALLE 19,15

    Alla fine di una settimana molto insolita per la questione degli orari al Palaterme, è...
  • DOMENICA VIA ALLE SEMIFINALI

    Domenica 15 maggio inizieranno le semifinali playoff del campionato di C Gold: la nostra avversaria...
  • LE PAGELLE DI GARADUE

    MOLTENI 7 - Sta gradatamente recuperando la forma e si vede: sempre dentro la partita, autore di...
  • IL BEL RAPPORTO TRA PRIMA SQUADRA E MONTECATINITERME BASKET JUNIOR

    La società Montecatiniterme Basketball, nella parte conclusiva di questa appassionante stagione...

LASCIA UN COMMENTO .