[email protected]

0572 386778

News

GEMA INCONTENIBILE: SIAMO 1-0 .

Un grande secondo tempo permette ai rossoblù di superare Legnaia (95-71)

 

Un inizio balbettante, una lenta rimonta, una ripresa da applausi: la Gema bagna con una solida vittoria l'esordio nei playoff rispedendo al mittente una combattiva Legnaia, che ha già fatto intendere che giovedi al PalaFilarete farà caldissimo. La vittoria rossoblù è meritata (95-71) per quanto prodotto soprattutto nel terzo quarto, un parziale da 34 punti sotto la spinta di un collettivo che ha messo in moto tutti i suoi violinisti. Interessante il debutto di Luca Benini, gettato nella mischia appena arrivato e che ha già mostrato di poter essere molto utile alla causa.

L'inizio, come detto, non è stato dei migliori. La Gema è scesa in campo visibilmente contratta, e Nikoci pasteggia nel pitturato spingendo Legnaia al primo vantaggio (2-8). Vedendo i compagni un po' in bambola, zio Sollazzo li prende per mano e sigla un 6-0 tutto personale, che sembra dare la sveglia. Entra in partita anche Neri, che piazza due triple e pompa l'11-2 che ribalta il punteggio (22-14). Gli ospiti non escono di certo dalla contesa e restano a contatto, coach Zanardo ruota continuamente i quintetti ed estrae punti da Del Secco e Catalano, con sprazzi qua e la di Zampone e Nardi. Il sistema difensivo ospite regge, la Gema così non scappa e all'intervallo la gara è aperta (40-33). Qui inizia un'altra partita. Bruni semina punti e assist, si iscrive alla contesa anche Rasio (13 punti nel secondo tempo) mentre Sollazzo continua il suo show. Incoraggiante anche il rientro di Molteni: ci sono infatti due sue triple nel break di 18-4 che in pratica chiude i conti. Legnaia accusa il colpo ma continua a lottare, pur cadendo a -20 (76-56) ma senza sbracare. Garadue sarà certamente di tutt'altro tenore, ma la squadra di Del Re ha un match point troppo goloso da non sfruttare.

GEMA MONTECATINI - Bruni 7, Zampa 5, Molteni 13, Lai, Benini 8, Rasio 17, Neri 12, Sollazzo 25, Leone, Cei F., Ghiarè 8. All.: Del Re.

OLIMPIA LEGNAIA - Catalano 14, Di Nezza 7, Susini 2, Baldinotti 4, Riboli, Nardi 6, Gobbato 9, Andrei 1, Del Secco 8, Mpeck ne, Nikoci 10, Scampone 10. All.: Zanardo.

ARBITRI: Buoncristiani e Sposito.

PARZIALI: 22-17, 40-33, 74-56.

2022-05-02 12:05:00

Altre News.

  • GEMA, DA MARTEDI INIZIA L'OPERAZIONE FINALE

    La Gema da martedi tornerà ad allenarsi al Palaterme dopo i due giorni di riposo concessi da coach...
  • ECCO IL CALENDARIO UFFICIALE DELLE FINALI

    E' iniziato il countdown verso le finali del campionato di C Gold, l'appuntamento più atteso, che...
  • GEMA IN FINALE!! A PRATO VITTORIA A TAVOLINO

    La tanto attesa finale per la promozione in B con gli Herons è realtà. Il Giudice Sportivo ci ha...
  • GEMA, PRIMO MATCH POINT PER LA FINALE

    E' la prima chance per approdare in finale, quella che può giocarsi la Gema Montecatini:...
  • GEMA-PRATO, LE PAGELLE DI GARAUNO

    MOLTENI 6 - Entra in partita piano piano, piazza un paio di triple ma entra un po' in confusione...
  • UNA GEMA CONCRETA VINCE GARAUNO (76-60)

    Gara1 di semifinale al Palaterme dura un quarto: il tempo per Gema di prendere le contromisure...
  • GARAUNO CONTRO PRATO DOMENICA 15 MAGGIO ALLE 19,15

    Alla fine di una settimana molto insolita per la questione degli orari al Palaterme, è...
  • DOMENICA VIA ALLE SEMIFINALI

    Domenica 15 maggio inizieranno le semifinali playoff del campionato di C Gold: la nostra avversaria...
  • LE PAGELLE DI GARADUE

    MOLTENI 7 - Sta gradatamente recuperando la forma e si vede: sempre dentro la partita, autore di...
  • IL BEL RAPPORTO TRA PRIMA SQUADRA E MONTECATINITERME BASKET JUNIOR

    La società Montecatiniterme Basketball, nella parte conclusiva di questa appassionante stagione...

LASCIA UN COMMENTO .