News

MONTECATINI - PIOMBINO, LE PAROLE DEL DOPO PARTITA .

Nel dopo partita del derby si respira aria di complimenti e pacche sulle spalle. Coach Andreazza li fa alla squadra rossoblù per il "coraggio, l'energia e la determinazione che hanno messo nonostante il momento difficile", mentre coach Alberto Tonfoni li fa a Piombino "perchè quando l'avversario si dimostra superiore gli devi solo fare i complimenti". Ecco nel dettaglio le parole dei protagonisti nel dopo partita.

MARCO ANDREAZZA (coach Piombino): "Abbiamo cambiato marcia nella ripresa. Ho scelto di allargare le rotazioni per avere nel finale i titolari più freschi, dato che venivamo da un tiratissimo derby con Cecina. Dopo aver subito 40 punti nel primo tempo, ne abbiamo concessi 27 nel terzo quarto, questa è stata la chiave. Ma il nostro merito maggiore è aver cambiato le carte in attacco, ci siamo passati di più la palla e abbiamo palleggiato meno, trovato soluzioni migliori e soprattutto messo la palla dentro l'area per poi scaricarla. Da qui sono nati i canestri decisivi di Bianchi e Procacci. I ragazzi hanno giocato con grande lucidità contro una squadra che non ha mai mollato. Tra l'altro Bianchi lo stavo per togliere per abbassare il quintetto, poi ha segnato la prima tripla e ho deciso di lasciarlo in campo. A volte il basket è una questione anche di fortuna e di piccoli dettagli".

ALBERTO TONFONI (coach Montecatini): "Ovviamente non posso essere contento per il risultato, ma sono contento della prestazione della squadra e faccio i complimenti ai ragazzi. Abbiamo giocato una buona partita contro una ottima squadra, che nella ripresa ha messo in campo tutte le proprie qualità. Noi dobbiamo capire che in attacco dobbiamo essere più cinici e alzare il nostro livello, migliorare nei dettagli che fanno la differenza. In difesa, stasera più di ogni altra occasione abbiamo capito che è fondamentale contenere l'uno contro uno, a questi livelli e a questo punto della stagione, gli errori si pagano caro. La difesa è andata ancora una volta molto bene, ma in attacco dobbiamo migliorare. Alleno un gruppo splendido che è sempre sul pezzo e che anche stasera ha giocato una partita di spessore contro una ottima squadra. Questo è il dato di cui sono più orgoglioso, giocando così prima o poi girerà bene anche per noi". 

ALESSIO BOLIS: "E' un momento difficile dal quale possiamo uscire solo col lavoro e sperando in un pizzico di fortuna. Siamo vivi e pronti alla battaglia, stasera per due quarti abbiamo giocato alla pari con Piombino ma poi sono i dettagli a a fare la differenza. Nelle prossime tre partite dobbiamo raccogliere punti per migliorare la classifica e rafforzare la nostra autostima".

2019-02-04 09:14:00

Altre News.

  • IL CAPITANO SUONA LA CARICA

    Messa alle spalle la trasferta di San Miniato, la squadra rossoblù sta preparando con grande...
  • #NOVIOLENZACONTROLEDONNE: DOMENICA INIZIATIVA LNP SU TUTTI I CAMPI

    La violenza di genere è un grave fenomeno, con numeri sempre più preoccupanti. Con la...
  • GIOVANILI, SOLO DUE VITTORIE NEL WEEKEND

    Non è stato un weekend positivo per le nostre formazioni giovanili. Iniziamo dagli Under 18...
  • IL PRESIDENTE CARDELLI CONFERMA COACH ALBERTO TONFONI

    E' il presidente Giampiero Cardelli in prima persona a mettere un punto decisivo sulle voci e...
  • LA DISFATTA DI SAN MINIATO

    La sconfitta subita domenica a San Miniato entra di diritto nel ristretto (per ora) elenco di...
  • A CACCIA DELLA PRIMA VITTORIA

    L’ottava giornata di campionato ci propone il derby del Palafontevivo contro l’Etrusca...
  • IL PUNTO SUL NOSTRO SETTORE GIOVANILE

    Un weekend in chiaro scuro per le nostre formazioni giovanili. Iniziamo dagli Under 18 Gold,...
  • IL RITORNO DI ANDREA TOMMEI

    Andrea Tommei vestirà per la terza volta la nostra maglia. Ma stavolta è diverso:...
  • OMEGNA TROPPO FORTE, UNA COMBATTIVA MONTECATINI CEDE (67-82)

    Ancora una sconfitta, la sesta consecutiva, per una Montecatini combattiva, che cede il passo alla...
  • OMEGNA, COME SCALARE UNA MONTAGNA A MANI NUDE

    Domenica al Palaterme (ore 18), per la settima giornata di campionato, arriva la Paffoni Omegna, la...

LASCIA UN COMMENTO .