Archivio notizie

UNA GRANDE MONTECATINI CEDE CON ONORE A FIRENZE

Pubblicato in - 2017-12-11 18:21:00

Si ferma a San Marcellino la striscia vincente di Montecatini, battuta (85-74) da una All Foods più esperta e profonda, letale nelle fasi decisive del match. Da sottolineare comunque la grande prestazione dei ragazzi di Campanella per almeno 30 minuti, in cui hanno messo tanti dubbi nel marchingegno perfetto di Firenze, difendendo bene e attaccando meglio. E le buone intenzioni rossoblù si vedono subito, dato che nelle prime 5 azioni arrivano 4 canestri da tre punti, sui quali costruiscono un gran primo quarto, sprecando anche qualcosina per avere un vantaggio più corposo. Firenze resta sorpresa, per limitare Galmarini i gigliati lasciano spazi sul perimetro e I tiratori termali ne approfittano. I soli Mazzucchelli e Banti sembrano essere sul pezzo, coach Niccolai mischia quintetti e difese ma al 10’ Montecatini è sopra di otto (23-15). Gli ospiti reggono l’urto della rimonta gigliata guidata da Berti con due triple di capitan Meini (27-38 al 16’), a cui si aggiunge un ottimo Callara. I rossoblù raggiungono anche gli 11 punti di vantaggio, ma è ancora uno splendido Berti (15 punti e 8 assist alla fine) a tenere Firenze a galla (46-40 al 20’). Nella ripresa la gara sale di fisicità e gli arbitri, un po’ troppo casalinghi, fischiano ogni contatto ai danni di Montecatini. Firenze ne approfitta per il sorpasso (56-54, appoggio di Banti) dopo un tecnico fischiato alla panchina termale. La gara qui gira a favore della All Foods, che si libera di ogni timore e fa salire il volume della propria difesa, mentre Montecatini barcolla e forza qualche tiro, non riuscendo più a servire Galmarini, a sua volta marcato con le buone e spesso con le cattive. Firenze sale sul 60-54 ma Centanni replica da tre punti, e al 30’ il punteggio sorride ai padroni di casa (65-59) trascinati da un Berti in grande spolvero. La battaglia continua senza esclusione di colpi, Firenze fa valere maggior talento ed esperienza e riesce a tenere a distanza Montecatini, che ha il merito di non mollare fino alla fine e di tenere la gara aperta con orgoglio e decisione, pur subendo 45 punti nella ripresa. L’ultima spallata al match la danno Grande con una tripla allo scadere dei 24” e con due tap in volanti di Ondo Mengue. Per I rossoblù, che interrompono una striscia vincente di 4 partite, piovono ugualmente applausi dai 50 tifosi giunti da Montecatini, applausi condivisi con Firenze per una partita dal ritmo e fisicitá da playoff, dalla quale i rossoblù escono battuti a testa altissima.

ALL FOODS – Berti 15, Banti 17, De Leone 2, Genovese 12, Erkmaa ne, Ondo Mengue 13, Mazzucchelli 8, Grande 11, Lucarelli 7, Bargi ne, Gelli ne. All.: Niccolai.
MONTECATINITERME – Meini 14, Centanni 21, Petrucci 10, Artioli 12, Galmarini 4, Callara 8, Bolis 2, Galli 3, Soriani ne, Pellegrini ne, D’Andrea ne. All.: Campanella
ARBITRI: Bonetti e Bianchi
PARZIALI: 15-23, 40-46, 65-59.

Commenti