Archivio notizie

GIOVEDI IN CAMPO PER IL TURNO INFRASETTIMANALE

Pubblicato in - 2017-03-29 17:26:00

Cinque giornate alla fine della stagione regolare, cinque partite da vivere tutte d'un fiato, cinque tappe da affrontare per raggiungere il Sogno chiamato playoff. La prima tappa si svolge giovedi sera al Palaterme, dove i rossoblù ospiteranno il Mamy Oleggio (inizio ore 21), match valido come turno infrasettimanale della 26esima giornata. Una giornata particolare, dato che entrambe giocheranno conoscendo i risultati dagli altri campi: tutte le altre partite in programma si giocano mercoledi, un vantaggio relativo che però, come ammonisce coach Campanella "non ci deve condizionare, perchè il nostro unico obiettivo è vincere e a questo punto della stagione non dobbiamo fare calcoli". I calcoli non sono roba per noi al momento, dato che siamo padroni del nostro destino. Il doppio confronto casalingo Oleggio-Bottegone diramerà gran parte della questione playoff oltre a garantirci per il terzo anno consecutivo la salvezza: risultato non da poco, con questi chiari di luna.

Montecatini cerca un successo che avrebbe un triplice valore: innanzitutto allungare a quota tre la striscia vincente, poi allontanare quasi definitivamente lo spettro dei playout, ancora vivo considerando la classifica corta e compatta, infine compiere un altro piccolo passo nella corsa playoff, con il vantaggio del doppio impegno casalingo da sfruttare: dopo Oleggio, come detto in precedenza, domenica al Palaterme ci sarà l’attesissimo derby contro Bottegone. Coach Campanella alza l'asticella dell'attenzione dei suoi ragazzi: "Affronteremo - dice - una squadra tosta, che è in lotta per la salvezza e che giocherà sapendo i risultati delle sue avversarie Domodossola (impegnata in casa con la capolista Moncalieri) e Pino Dragons (di scena a Piombino). Oleggio ha un allenatore che stimo molto, arriverà al Palaterme col morale alto dopo aver vinto uno scontro diretto importante contro Siena. Hanno perso un giocatore fondamentale come Dri (determinante per la sconfitta rimediata dai rossoblù all’andata) ma con la sua cessione si sono ricompattati e giocatori importanti come Hidalgo e Resca hanno preso maggiori responsabilità. Noi dovremo imporre da subito il nostro ritmo, evitare di giocare a difesa schierata e cercare il più possibile soluzioni a campo aperto. Vogliamo continuare a inseguire il nostro sogno e questa partita ne è una tappa importante". Montecatini sarà al completo e dovrà porre massima attenzione a giocatori come Hidalgo e Resca (come detto dal coach) ma anche capitan Gallazzi e Colombo, se in giornata, possono creare diversi problemi. Gli arbitri del match saranno i lombardi Di Luzio e Corbari.

Commenti