News

"NON SIAMO STATI BELLISSIMI, MA CONTAVA VINCERE" .

Il dopo partita del Palaterme ha il volto tirato del coach piemontese Remonti ("complimenti a Montecatini, ha fatto tutte le cose giuste quando contava e in una partita come questa i dettagli contano") e quello sollevato di coach Tonfoni, consapevole di aver vinto una partita importante. "La posta in palio era alta - dice il coach rossoblù - e mi aspettavo una partita di questo genere, punto a punto, da vincere possesso dopo possesso. Siamo stati bravi a gestire i palloni decisivi e la differenza l'ha fatta la nostra gestione della gara nella ripresa, dopo che nei primi due quarti non abbiamo capito come interpretare i nostri lunghi e giocare con loro. Quando i nostri esterni hanno capito che Iannilli difendeva l'area e che potevano aggredire sul perimetro Benzoni e Pilotti togliendo loro le zone di comfort, la gara è girata a nostro favore. E soprattutto, decisiva è stata la lotta ai rimbalzi, nella ripresa ne abbiamo presi 8 in più di Oleggio". ,Ma la cosa che ha soddisfatto di più il coach termale è stato l'atteggiamento: "Spero che dopo questa partita la squadra abbia capito come bisogna giocare per salvarsi. Non importa essere belli o spettacolari, ma concreti e consistenti. Adesso è tutto aperto, abbiamo molte armi da mettere in campo". Parola finale per Tiberti, assoluto protagonista della gara, e per Iannilli, al debutto stagionale: "Amedeo ha giocato una gara da veterano, di costanza e consistenza. Peccato per non aver avuto la lucidità nell'ultimo tiro, ma bastava vincere. Per Iannilli, devo ringraziare lo staff medico per l'enorme lavoro compiuto per metterlo in campo stasera. Quando siamo andati in area, abbiamo capito quali possibilità ci concede il giocare con lui, come sfruttare le sue caratteristiche e come coprire i punti deboli. Si è anche sacrificato in difesa contro giocatori più piccoli e veloci. Questa sosta arriva al punto giusto per farlo guarire bene e migliorare ancora di più la sua integrazione nei nostri giochi". 

2020-01-21 17:06:00

Altre News.

  • SETTORE GIOVANILE: VINCONO UNDER 18 SILVER E UNDER 15 SILVER

    Il weekend del nostro settore giovanile ha visto il pronto riscatto per gli Under 15 di coach...
  • IL CAMPIONATO SI FERMA PER L'EMERGENZA CORONAVIRUS

    Il basket si ferma. L'emergenza coronavirus ha portato anche la Fip a decidere di sospendere i...
  • LE PAGELLE DEL MATCH CON SAN MINIATO

    MEINI 7,5 - Mette la firma sulla vittoria con 8 punti di platino negli ultimi 3 minuti, ovvero...
  • COACH CARDELLI FA IL POMPIERE: "BELLA VITTORIA, MA LA STRADA E' LUNGA"

    Come prima vittoria da capo allenatore in serie B, diciamo che poteva andare peggio. Giacomo...
  • LA CAPOLISTA CADE AL PALATERME: UNA GRANDE MONTECATINI SUPERA SAN MINIATO (73-71)

    Una grande impresa, di quelle che resteranno nella memoria e che possono cambiare il volto di una...
  • MA E' DAVVERO UNA IMPRESA IMPOSSIBILE?

    Le cifre solitamente non mentono mai: noi segniamo 65,6 punti per gara, San Miniato 74,2; noi...
  • DOMENICA ARRIVA SAN MINIATO: SARA' MATCH SPONSOR CHIANTIBANCA

    La partita di domenica al Palaterme contro San Miniato (ore 18, arbitri Sordi e Spinello) chiude...
  • SETTORE GIOVANILE: GLI UNDER 15 INIZIANO CON UNA SCONFITTA LA SECONDA FASE

    Non è stato un weekend particolarmente brillante dal punto di vista dei risultati per le...
  • RESCISSIONE CONTRATTUALE CON FRANCESCO GALLI

    E' finita dopo due anni e mezzo, 81 partite giocate e 539 punti segnati l'avventura di...
  • "BUONA GARA, MA CI MANCA IL KILLER INSTICT"

    Coach Giacomo Cardelli analizza con lucidità la partita di sabato scorso a Omegna:...

LASCIA UN COMMENTO .