Archivio notizie

CORSA PLAYOFF: LA SITUAZIONE

Pubblicato in - 2018-04-18 15:55:00

TRA TUTTE le cose scritte in questi giorni, crediamo che sia passata inosservata una parecchio importante: ci siamo conquistati i playoff con cinque giornate d'anticipo. Un risultato incredibile soprattutto pensando al grande equilibrio di questo campionato e alle nostre prospettive di inizio stagione. Salvi il primo anno di B, playoff sfiorati al secondo anno, playoff acciuffati all'ultimo secondo l'anno scorso: stavolta il pathos lo riserviamo per qualcosa di ben più importante, ovvero una posizione di prestigio nella griglia. Arrivare quarti o quinti cambia poco a livello di prestigio, ma cambia molto come prospettive future: il quarto posto ci darebbe il vantaggio del fattore campo e affronteremmo la quinta classificata del girone B, ovvero una tra Lecco, Faenza e Vicenza; il quinto posto ci costringerebbe a giocare la prima fuori casa, e l'avversario sarebbe una tra Lecco, Crema e Piacenza, anche se la situazione del girone B è molto più ingarbugliata. Le date? 29 aprile, 2 o 3 maggio, 6 maggio.
Per le altre posizioni playoff la situazione è apertissima. Per il primo posto la lotta è tra Omegna e Firenze, ma ai piemontesi basta battere domenica San Miniato in casa (già salva e fuori dai playoff) per mantenere il primo posto. Il terzo posto è dell'Urania Milano, per il quarto e quinto sapete già come stanno le cose. Per gli altri tre posti disponibili la lotta riguarda cinque squadre: Borgosesia, Cecina, Empoli, Sangiorgese e Pavia. Due di queste andranno in vacanza. Borgosesia ha il compito più facile, gioca con Livorno in casa, quindi la consideriamo dentro; per Cecina ed Empoli stesso discorso, basta una vittoria per essere nelle magnifiche otto. Ma Empoli gioca uno scontro diretto velenosissimo a San Giorgio su Legnano, mentre Cecina va a far visita ad una Milano che non ha stimoli, ma che è pur sempre la terza forza del campionato. Per Pavia la situazione è parecchio complicata: oltre ad espugnare Oleggio, i pavesi devono sperare anche nelle sconfitte di Empoli e Cecina. Già delineata invece la griglia playout: Varese-Alba e Oleggio-Moncalieri. Chi perde accompagna Livorno in C Gold, chi vince resterà in serie B.

Commenti