Archivio notizie

A CECINA PER SFATARE UN TABU'

Pubblicato in - 2017-12-02 12:22:00

L'undicesima giornata di campionato ci porta a Cecina, per il match che si giocherà domenica alle 18 al palazzetto di via Toscana. Una partita di grande impatto emotivo per coach Campanella, che a Cecina ha allenato per 4 stagioni portando il team del patron Parietti ad altissimi livelli, fino a giocarsi la promozione in A2 contro la Mens Sana Siena. Stavolta il coach arriverà con la sua Montecatini in un ottimo stato psico fisico, reduce da due vittorie consecutive e con alle spalle una ottima amichevole giocata mercoledi a Pistoia, uno scrimmage che ha lasciato tutti contenti e soddisfatti: sono piovuti complimenti anche da una leggenda come Enzo Esposito. 

Il compito che attende i rossoblù a Cecina non è proibitivo ma neppure semplice. Innanzitutto c'è da battere la cabala: in tre confronti in serie B con i tirrenici sul proprio campo, non abbiamo mai vinto; in valore assoluto, su sei confronti abbiamo vinto solo una volta, al Palacardelli nel gennaio 2015. Inoltre c'è da superare una squadra grintosa che in casa sa esaltarsi davanti ad un pubblico sempre caldissimo. Il roster a disposizione di Montemurro è di buon livello, con l'esperto Mario Gigena (classe 1977) a guidare il gruppo, che può contare su individualità di spicco come l'ala pivot Salvadori, il play guardia Liberati (pericoloso da tre punti), l'ala Spera e la giovanissima ala (classe 1998) Turini, che sta giocando un super campionato (13,1 punti di media col 58% da due). La fisicità e i tatticismi saranno gli ingredienti di un match aperto ad ogni pronostico, che vedrà i rossoblù pronti a giocare una gara garibaldina. Ritmo e determinazione saranno le armi da mettere in campo, unite ad una grande concentrazione e lucidità. Cecina ha 8 punti in classifica ed in casa ha giocato 4 partite, 2 vinte e 2 perse. Nella ultime 4 gare ha raccolto una vittoria (di 1 punto a Empoli) e nell'ultima gara casalinga è stata battuta da Alba. Una vittoria servirebbe alla Buca del Gatto per spezzare il momento negativo e riprendere quota nella zona playoff; per noi, una vittoria consoliderebbe la nostra posizione a ridosso del podio e aprirebbe nel migliore dei modi una settimana intensa, che ci porterà a giocare 3 partite in 7 giorni.  

Commenti