Archivio notizie

BUONA AMICHEVOLE CONTRO LA THE FLEXX

Pubblicato in - 2017-08-30 18:44:00

Avversario di lusso per i rossoblù nella prima amichevole stagionale. Al Palaterme è arrivata la The Flexx Pistoia per un confronto che riecheggia derby antichi, tant'è che un migliaio di persone hanno sfidato la calura tropicale per sedersi in tribuna. Il primo galoppo stagionale non può certo avere riscontri oggettivi, ma Montecatini ha interpretato al meglio il test contro i ragazzi di Esposito, nonostante la condizione ancora approssimativa e le due categorie di differenza tra le due squadre. I rossoblù hanno messo in campo energia e voglia di fare, trascinati dalla verve dei giovani della panchina, desiderosi di mettersi in mostra davanti ai proprio nuovi tifosi. Ne è nato un match senza storia per i primi tre quarti, ma molto combattuto nell'ultimo parziale, tant'è che Meini & co. si sono tolti lo sfizio di vincere l'ultimo tempino. Di questi tempi, va bene tutto. "Abbiamo giocato una buona amichevole - sentenzia coach Campanella - sul piano del dinamismo e dell'energia, compatibilmente con la nostra condizione atletica che è quella di una squadra che ha iniziato da poco meno di dieci giorni. Ho visto entusiasmo e partecipazione da parte dei ragazzi, ho visto buone cose e soprattutto una buona predisposizione a fare quel che ci eravamo prefissati. Era un piccolo passo, adesso nel prosieguo del precampionato vedremo di farne altri". In un Palaterme come detto dal clima rovente il colpo d'occhio è stato quasi da campionato, con poltroncine affollate da una parte e dall'altra. I primi 40' della stagione hanno dato una prima risposta: la squadra sembra essere intrigante. I giovani Bolis e Galli hanno subito dimostrato di essere molto utili, Centanni si è già travestito da bomber e Galmarini è senza dubbio il puntello che lo scorso anno ci mancava sotto canestro. Una squadra che ha mostrato lampi di buona corsa e predisposizione al tiro da fuori. La prossima amichevole è prevista per domenica a San Miniato (ore 18).

Commenti