News

JACK CARDELLI CI PRESENTA LA ALL FOOD FIRENZE .

Una specie di "Mission Impossible" quella che ci attende domenica. Se le assenze di Migliori e Giorgi sono state attutite a Domodossola da una grande prova collettiva, stavolta i ragazzi di coach Tonfoni dovranno andare oltre i propri limiti. Già, perchè l'infermeria vede sempre ai box sia il pivot pisano che il gaucho di Cordoba, alle prese con problemi fisici che necessitano di pazienza. E anche capitan Meini non sta benissimo: una decisione sul suo impiego verrà presa prima della partita ma sulla sua presenza, anche solo per stare vicino ai ragazzi e dare qualche minuto, vi sono pochi dubbi. E all'orizzonte si para la Fiorentina Basket, uno dei due squadroni del campionato, prima in classifica assieme a Omegna, una squadra costruita per lottare fino alla fine per le prime posizioni e col morale alle stelle, dato che viene da sei vittorie consecutive.

Alla luce di quanto sopra, i rossoblù sono attesi da una sfida che sulla carta sembra impossibile. Ma se la matematica è una scienza esatta, il basket non lo è proprio. E Giacomo Cardelli ha le idee chiare su cosa dovrà fare la squadra per provare a vincere la partita: "Affronteremo una squadra lunga, esperta, con otto giocatori che sarebbero titolari ovunque - dice il primo assistente di coach Tonfoni - con la possibilità di schierare un quintetto con almeno tre giocatori sui 2 metri. Ma noi siamo pronti a giocare le nostre carte. Le chiavi della gara saranno il ritmo e i rimbalzi. Firenze è la squadra che prende più rimbalzi di tutti, soprattutto in attacco ha una media altissima. E noi dovremo limitare questo aspetto, lavorare tutti insieme per impedire secondi e terzi tiri, gli extrapossessi sarebbero linfa per i nostri avversari. Il ritmo sarà l'altra chiave del match: dovremo correre, correre e correre, andare in transizione, impedire che la difesa si ricompatti, evitare il più possibile il gioco a difesa schierata".

Detta così sembrerebbe una ricetta semplice, ma lavorare a rimbalzo e provare a giocare in velocità sembrano essere davvero le uniche armi per provare a mettere in difficoltà la corazzata gigliata. Che in quanto a talento ed esperienza ne ha da vendere: Berti, Banti, Vico e Savoldelli sono i capisaldi dell'impianto tattico di Andrea Niccolai, ai quali si aggiungono Bastoni, Iattoni e Bianconi ("che è il giocatore più in forma per Firenze, sta tirando col 43% da tre" sottolinea Jack) e due Under di grande livello come Drocker e Udom. Ci sono tutti gli ingredienti per una serata di gala, ma anche per scrivere una impresa che resterà negli annali. "Certamente le assenze di Migliori e Giorgi sono pesanti - chiude Jack - ma la squadra si è allenata benissimo ed è pronta a giocare una grande partita, a gettare in campo tutto quel che ha. Coinvolgeremo tutti i ragazzi, daremo minuti a tutti per tenere il ritmo alto e fare una grande pressione a tutto campo. Non daremo a Firenze un minuto di respiro. E l'apporto del nostro pubblico sarà fondamentale, dovrà essere il sesto uomo in campo". 

Pubblicata in L'angolo di Jack il 2018-11-17 18:13:00

Altre news in L'angolo di jack.

  • JACK CARDELLI CI PRESENTA LA VIRTUS SIENA

    Domenica alle 21 inizia la serie playout con la Virtus Siena, il passaggio obbligato per...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA CECINA

    La stagione regolare si chiude sabato sera con il match casalingo con Cecina (palla a due ore...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA PAVIA

    La trasferta di domenica a Pavia (ore 18, arbitri Andretta e Zancolò) è una di quelle...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA OMEGNA

    La terzultima giornata ci prospetta una delle partite più difficile della stagione, ovvero...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA BORGOSESIA

    La partita di domenica a Borgosesia rappresenta l'ultimo spartiacque della nostra stagione. Chi...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA SAN MINIATO

    Un altro derby si affaccia sul Palaterme: stavolta è il turno dell'Etrusca San Miniato,...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA EMPOLI

    Una partita complicata quella che ci attende sabato sera al PalaSammontana (ore 21) di Empoli....
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA OLEGGIO

    La partita di domenica al Palaterme contro Oleggio (ore 18) apre ufficialmente il rush finale di...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA IL MATCH CON FIRENZE

    Siamo arrivati esattamente alla metà del girone di ritorno, e il calendario ci riserva una...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA IL MATCH CON DOMODOSSOLA

    Potrebbe sembrare la partita più facile del campionato, contro il fanalino di coda della...

LASCIA UN COMMENTO .