News

ROSSOBLU' PRONTI PER LO SPAREGGIO DI BORGOSESIA .

E' un vero e proprio scontro diretto, da dentro o fuori, quello che attende domenica i rossoblù in Piemonte. La partita con il Gessi Valsesia (ore 18, arbitri Di Martino e Tammaro) rappresenta l'ultima possibilità per acciuffare il dodicesimo posto, che permette di affrontare nei playout la penultima classificata e, soprattutto, di conquistare la salvezza nel caso di passaggio del turno, contrariamente a quanto accadrebbe alla tredicesima che sarebbe costretta a fare gli spareggi.

Ma non guardiamo troppo in avanti. La concentrazione di coach Tonfoni e i suoi ragazzi è puntata sulla sfida del Pala LoroPiana, contro un Gessi che non vince da 5 partite e che si trova a pari punti in classifica, a quota 20. A 4 giornate dalla fine della stagione regolare appare evidente che la squadra che vincerà domenica potrebbe mettere davvero le mani sul 12esimo posto, anche se il Gessi parte col piccolo vantaggio di poter difendere i 12 punti di scarto con cui sbancò il Palaterme all'andata. Vincere di 13 punti per i rossoblù costituirebbe un vero capolavoro, ma non è il caso di fantasticare troppo.

La vittoria nel derby con San Miniato, autoritaria e meritata, ha alzato il morale della truppa e aumentato la consapevolezza di potersela giocare alla pari anche con le grandi del campionato, a patto di giocare un match vivo e gagliardo per tutti i 40 minuti, soprattutto in fase difensiva. Il Borgosesia sicuramente recupererà tutti gli infortunati (Quartuccio, assente da 5 partite, poi Cernivani e Gloria, rientrato domenica scorsa), mentre noi abbiamo l'infermeria satura: Maresca ha una caviglia come un melone. Giorgi ha un problema alla pianta del piede e non si è allenato tutta la settimana, Bolis deve recuperare la condizione dopo l'extra sforzo di domenica e Marengo ha una serie di acciacchi ed è monitorato costantemente dallo staff medico, costretto ad un super lavoro in questa settimana.

Nonostante tutte queste difficoltà la squadra partirà sabato con grande carica e la giusta dose di convinzione e sfrontatezza. In Piemonte salirà anche una piccola rappresentanza degli Old Lions che non vogliono lasciare soli i ragazzi in questa sfida così difficile e importante. Per chi resterà a casa, aggiornamenti in tempo reale sul netacsting della Lega e sulle nostre pagine Facebook e Instagram.

 

2019-03-29 17:44:00

Altre News.

  • COMUNICATO UFFICIALE SU TESSERE LNP E ACCREDITI STAMPA

    La società Montecatiniterme Basketball comunica che per tutta la durata dei playout le...
  • PLAYOUT: PREZZI E ORARI UFFICIALI DI GARA 1 E GARA2

    La serie playout con la Virtus Siena si avvicina a grandi passi e la macchina organizzativa...
  • LE PAGELLE DEL MATCH CON CECINA

    MEINI 7 - Per 37 minuti pensa alla cucitura e alla difesa, poi decide di chiudere la partita con 2...
  • E ORA LA SERIE PLAYOUT CON LA VIRTUS SIENA

    Sarà quindi la Virtus Siena, penultima classificata, la nostra avversaria nella serie...
  • UNA SOLIDA MONTECATINI BATTE CECINA (72-62) E SI PRENDE IL DODICESIMO POSTO

    La stagione regolare finisce con una vittoria. Limpida, meritata e di grande fiducia per il futuro....
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA CECINA

    La stagione regolare si chiude sabato sera con il match casalingo con Cecina (palla a due ore...
  • SABATO ARRIVA CECINA, TANTE INIZIATIVE AL PALATERME

    Sabato al Palaterme (ore 20,30) si giocherà l'ultima giornata di campionato, che non...
  • NIENTE DRAMMI: RIALZARSI E RIPARTIRE, TUTTI INSIEME

    Dopo una prestazione così opaca e che non lascia spazio ad alcuna recriminazione, la...
  • SABATO SERA SI DECIDE L'AVVERSARIO DEI PLAYOUT

    La sconfitta di Pavia ci ha consegnato le chiavi dei playout. Chiavi amare, giunte al termine di...
  • ROSSOBLU' SPENTI, PAVIA CI SPAZZA VIA E CI SPEDISCE AI PLAYOUT (70-51)

    Una autentica debacle per i ragazzi di coach Tonfoni al Palaravizza di Pavia. Nella gara in cui i...

LASCIA UN COMMENTO .