News

QUATTRO PUNTI PER SOGNARE .

C'E' POCO da dire, domenica scorsa la Fiorentina ci ha dato una bella lezione, confermando di essere squadra di caratura superiore per talento e fisicità. La difesa costruita da Andrea Niccolai ha messo non poco in difficoltà i rossoblù, che per tutto il primo tempo hanno tirato poco e male, perdendo 11 palloni e mostrando il fianco alla velenosa transizione avversaria, che ha esaltato la corsa di Grande, i piazzati di Mazzucchelli e la classe di Berti, corroborati dalla grande serata balistica di Genovese. Ma non è stata una serata totalmente negativa, nel terzo quarto i ragazzi di Campanella hanno prodotto il massimo sforzo costruendo un parzialone che ha messo in difficoltà gli avversari: dal 34-61 al 63-72 in 8 minuti, niente male. Ma rimontare 27 punti ad una squadra come Firenze, in quella serata di grazia, era praticamente impossibile, e infatti Mazzucchelli e Genovese, sempre loro hanno rimesso le cose a posto. 

La sconfitta con la All Foods non ha cambiato di una virgola la nostra situazione, tranne allontanare quasi definitivamente il terzo posto: con una vittoria Milano sarà a posto. Il nostro obiettivo adesso si chiama quarto posto. Non che sia un imperativo categorico, ma dato che siamo pronti a ballare, perchè non farlo? Questa squadra, lo staff, i tifosi, i dirigenti, si meriterebbero di agguantare una posizione che sarebbe storica, e che darebbe addiritttura il vantaggio del fattore campo nel primo turno dei playoff. Un sogno da inseguire a occhi aperti. Chi avrebbe mai sognato una cosa simile il 20 agosto? Ovviamente anche arrivare quinti non sarebbe affatto malvagio, ma giocare davanti al nostro pubblico una volta in più sarebbe un grande vantaggio. 

Per arrivare quarti, i rossoblù devono vincere le due gare che restano: domenica a Livorno e quella successiva in casa con Piombino, il vero scontro diretto. In caso di doppia sconfitta, o di sconfitta in casa con Piombino, saremmo quinti e giocheremmo con la quarta classificata del girone B, mentre da quarti affronteremmo la quinta sempre del girone B. E le avversarie papabili, al momento, sono una tra Faenza, Lecco e Vicenza. Ma di questo, ne parleremo volentieri più avanti.

2018-04-11 18:36:00

Altre News.

  • A FIRENZE SENZA ALESSIO BOLIS

    La trasferta di Firenze, in programma domenica alle 18 al palazzetto di San Marcellino, non si...
  • APERTE LE PRENOTAZIONI PER LA CENA DI BENEFICENZA

    Da qualche giorno è possibile prenotarsi per la cena di beneficenza che si svolgerà...
  • VOLAUTO ENTRA A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA ROSSOBLU'

    Siamo lieti di annunciare l’ingresso tra i nostri sponsor di un’azienda importante per...
  • LE PAGELLE DEL MATCH CON DOMODOSSOLA

    Questi i giudizi sui giocatori rossoblù dopo la preziosa vittoria con Domodossola. MEINI 8...
  • I 4 ALFIERI

    Ieri pomeriggio, nel corso della gara con Domodossola, abbiamo celebrato l'ingresso nella Hall...
  • UNA BOCCATA D'OSSIGENO

    Era una partita da vincere in tutti i modi, e la consegna è stata rispettata. Sotto la guida...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA IL MATCH CON DOMODOSSOLA

    Potrebbe sembrare la partita più facile del campionato, contro il fanalino di coda della...
  • DOMENICA NUOVI INGRESSI NELLA HALL OF FAME ROSSOBLU

    Domenica prossima, nel corso della gara casalinga contro Domodossola, ci sarà un nuovo...
  • LA SETTIMANA DELLA COMPATTEZZA

    La settimana che ci porta al match casalingo contro Domodossola è iniziata con un unico...
  • GIOVEDI 28 FEBBRAIO CENA BENEFICA PER IL MEYER

    Si è svolta mercoledi 11 febbraio presso l'hotel Plaza di Montecatini Terme la...

LASCIA UN COMMENTO .