Archivio notizie

A FIRENZE UNA OTTIMA MONTECATINITERME

Pubblicato in - 2017-09-21 17:41:00

Non c'è assolutamente bisogno di montarsi la testa. Ma l'amichevole giocata mercoledi a San Marcellino contro la Fiorentina Basket, una delle probabili protagoniste del campionato che sta per iniziare e sicura protagonista del torneo Cardelli di sabato e domenica, fa gonfiare il petto e fa illuminare lo sguardo. I rossoblù hanno dominato tre quarti su quattro, senza mai accusare difficoltà (tranne che nel terzo periodo) al cospetto di una squadra solida e completa. Si tratta pur sempre di precampionato, ma bisogna anche sottolineare quando le cose vanno bene. Senza Centanni, tenuto precauzionalmente a riposo, la squadra rossoblù ha offerto una performance che ha pienamente soddisfatto anche coach Campanella: "Prestazione sicuramente positiva - dice il coach - i ragazzi hanno interpretata bene la gara, con determinazione e intensità. e sono contento perchè con questo approccio non hanno fatto sentire l'assenza di Centanni, che sulla carta è il nostro riferimento in attacco. Abbiamo comunque segnato 80 punti subendone 63, quindi buon lavoro anche in difesa. E' stato un match dal ritmo alto, molto intenso, ci siamo rispecchiati in questo tipo di gioco con agilità".

Il precampionato rossoblù, se vogliamo, è stato una crescita costante. Dall'amichevole con la The Flexx, che non poteva e non doveva costituire un punto di partenza ma una ghiotta occasione di confronto, i ragazzi di Campanella sono cresciuti poco alla volta, affrontando San Miniato, Piombino, Cecina e Firenze con la volontà di puntellare ogni volta la propria condizione. "I ragazzi hanno capito - continua il coach - che stiamo lavorando bene e che siamo nella direzione giusta, incrementando qualità e intensità. Quest'amichevole di Firenze è un tassello che ci invita a continuare su questa strada, soprattutto sul piano della personalità: anche mercoledi, quando la gara è diventata ruvida e fisica, i ragazzi non hanno fatto mai un passo indietro, anzi si sono uniti ancora di più, hanno fatto la scelta giusta nei momenti difficili". Sabato il trofeo Cardelli sarà a tutti gli effetti la prova generale per il campionato. 

Commenti