Archivio notizie

COSA HA DETTO LA 24° GIORNATA

Pubblicato in - 2018-02-27 11:03:00

SEMBRA INUTILE dirlo, ma il campionato è entrato veramente nel vivo, in quella fase in cui i due punti valgono oro, in quella fase in cui si inizia a fare i conti con tabelle e calcolatrici.

La 24° giornata ha prodotto risultati molto importanti, in alcuni casi clamorosi, che renderanno avvincente la volata finale delle ultime sei giornate (sette per noi). Va da se che, alla luce dei risultati di domenica scorsa, il match di domenica contro la Sangiorgese diventa un crocevia fondamentale nella nostra corsa playoff: una vittoria ci permetterebbe di blindare il sesto posto, andando a 6 punti di vantaggio sui lombardi col 2-0 negli scontri diretti. In caso contrario, si riaprirebbe completamente la corsa fino al settimo posto, e le tre gare del mese di marzo (a San Miniato, in casa con Cecina e a Varese) diventerebbero cruciali. 

La 24esima giornata ha detto che il primo posto è ormai di proprietà di Omegna: nonostante la contestatissima sconfitta subita a Piombino, con fallo di Benedusi su Fontana arrivato (sembra) fuori tempo massimo, la Paffoni mantiene 4 punti di vantaggio sulla Fiorentina, con la quale è in vantaggio negli scontri diretti.

Ha detto anche che Milano dovrà sudare per mantenere la terza piazza: la sconfitta casalinga con la rediviva Pavia costringe l'Urania a rimboccarsi le maniche, raggiunta al terzo posto da Piombino e con un calendario per nulla favorevole: in trasferta a Omegna e San Miniato, in casa con la Sangiorgese. 

La 24esima giornata ha detto anche che Oleggio sembra la quarta squadra destinata a disputare i playout assieme a Moncalieri, Alba e Varese: piemontesi trafitti allo scadere da Zita in quello che era un autentico scontro diretto. San Miniato riprende così fiato e colore, si porta a +4 da Oleggio (con la quale è in svantaggio negli scontri diretti) ma ha un calendario non facile, e non può permettersi di abbassare la guardia. 
La 24esima giornata ha detto infine che la lotta per entrare nei playoff sarà appassionante fino all'ultima giornata, con Borgosesia (28), Sangiorgese (26), Pavia (26), Cecina (24), San Miniato (24) ed Empoli (22) in lotta per tre posti. Mentre l'ultimo, ormai, è della Libertas Livorno, che comunque nelle ultime due partite ha venduto cara la pelle.

Commenti