Archivio notizie

LE PAGELLE DI GARAUNO

Pubblicato in Pagelle - 2017-05-01 16:30:00

Questi i giudizi dopo garauno dei quarto di finale

MEINI 6 - Francobollato per 40 minuti, prova a dare senso e ordine alla manovra senza strafare. Studia la situazione per magari sfoderare qualcosa giovedi.

CIRCOSTA 6 - Unico giocatore rossoblù in doppia cifra, prova a cercare spazi ma contro tale fisicità non è facile.

PETRUCCI 6 - Nel giorno del suo compleanno subisce grandi attenzioni da parte della difesa avversaria. Segna i canestri che sembrano riportarci in scia, prontamente respinti da Valenti e Scanzi. Male da tre punti (0/5).

BIANCHI 6 - Volitivo e propositivo, porta aria nuova dalla panchina.

STANZANI 6 - Lottare con quei marcantoni non è facile, Silvio ci prova pur disseminando qualche errore.

TABBI 6 - Anche lui stritolato dal poker di lunghi bresciano, accusa le maggiori difficoltà.

ARTIOLI 6 - Entra in quintetto per la prima volta quest'anno e sembra apprezzare, prestazione incoraggiante e con margini di miglioramento.

DEL FRATE 6 - Otto minuti in campo per certificare il debutto nei playoff. 

COACH CAMPANELLA 6 - La differenza tecnica, tattica e di roster è evidente, lui prova a mettere qualche pagliuzza nel meccanismo ma in certi settori del campo il confronto è impari. In garadue servirà qualche stregoneria.

 

PAGELLE ORZINUOVI.

CANTONE 6 - Ordinaria amministrazione.

RUGGIERO 6,5 - Timbra il cartellino nell'ultimo quarto

TOURE' 7 - Letale da tre punti, fisico imponente in difesa.

VALENTI 7,5 - Fa valere stazza e fisicità con grande facilità.

SCANZI 7,5 - Tuttofare pungente ed efficace, 4/6 da tre

PEREGO 7 - Si ritaglia minuti importanti in cui fa valere la sua esperienza

ZAMBON 6 - I quintetti con lui in campo accusano le maggiori difficoltà

PIUNTI 6 - Parte in quintetto ma non lascia traccia

FOSSATI 6 - Utile riservista per dare man forte alla difesa

COACH CROTTI 6,5 - Con una tale abbondanza deve solo limitarsi a gestire i minutaggi.

Commenti