News

JACK CARDELLI CI PRESENTA EMPOLI .

Una partita complicata quella che ci attende sabato sera al PalaSammontana (ore 21) di Empoli. La Computer Gross è squadra che in casa sa farsi rispettare e che ha vinto le ultime sette partite giocate davanti al proprio pubblico, superando formazioni di rango come Vigevano, Fiorentina e Alba. Inoltre gli empolesi hanno una motivazione più che valida per provare a batterci: la conquista della salvezza matematica e la possibilità di continuare a lottare per un posto playoff, con 4 squadre in lotta per due posti. Va da se che troveremo sabato un ambiente caldissimo, dove comunque troveranno posto una cinquantina dei nostri tifosi. E il sostegno dei nostri tifosi in una partita così importante è certamente fondamentale.

Giacomo "Jack" Cardelli, primo assistente di coach Tonfoni, ci presenta la sfida di Empoli: "La Computer Gross è una squadra che cerca di imporre la sua fisicità, che cerca di giocare in modo aggressivo sfruttando al massimo palle sporche, palle vaganti, rimbalzi offensivi. Senza dubbio il metronomo del quintetto è il play Raffaelli, dal quale passano tutti i possessi e che ha più volte la palla in mano, giocatore con grande velocità che sfrutta bene uno contro uno. Dovremo stare attenti al tiro in uscita dai blocchi di Giannini, alla fisicità di Perin e al gioco compassato ma efficace di Giarelli, che all'andata giocò una grande partita, giocatore che conosciamo bene e che costituisce il faro offensivo di Empoli, dal quale passano gran parte dei punti segnati e per cui creano gran parte delle loro situazioni di gioco. Dalla panchina escono giocatori di impatto come Sesoldi, Corbinelli e Stefanini". 

La ricetta di Giacomo per provare a tornare a casa con i due punti riguarda essenzialmente l'atteggiamento e la determinazione: "Dovremo giocare con la stessa energia che mettono sempre loro in campo, soprattutto in casa, dove passano da 71 punti a 65 di media subiti. Empoli ha una difesa fisica e sempre al limite, punta a scatenare il suo gioco a tutto campo se riesce a recuperare palla o a prendere rimbalzi facili. Sarà importante non forzare, cercare buoni tiri, andare a rimbalzo con intelligenza e difendere secondo regole precise, loro sono molto bravi a spaziarsi in campo per sfruttare gli uno contro uno di Giarelli e Raffaelli, oltre che il tiro di Giannini. Sarà una gara dura, ma all'andata abbiamo dimostrato, pur avendo un assetto diverso, di potersela giocare fino in fondo.

Pubblicata in L'angolo di Jack il 2019-03-15 18:47:00

Altre news in L'angolo di jack.

  • JACK CARDELLI CI PRESENTA SAN MINIATO

    Un altro derby si affaccia sul Palaterme: stavolta è il turno dell'Etrusca San Miniato,...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA EMPOLI

    Una partita complicata quella che ci attende sabato sera al PalaSammontana (ore 21) di Empoli....
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA OLEGGIO

    La partita di domenica al Palaterme contro Oleggio (ore 18) apre ufficialmente il rush finale di...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA IL MATCH CON FIRENZE

    Siamo arrivati esattamente alla metà del girone di ritorno, e il calendario ci riserva una...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA IL MATCH CON DOMODOSSOLA

    Potrebbe sembrare la partita più facile del campionato, contro il fanalino di coda della...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA LA VIRTUS SIENA

    La partita con la Virtus Siena presenta uno di quei rischi che nel basket rischia di...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA IL DERBY CON PIOMBINO

    La quinta giornata di ritorno ci offre il super derby con il Golfo Piombino, ormai un classico del...
  • JACK CARDELLI PRESENTA IL MATCH CON LA WITT ALBA

    Stasera ad Alba (ore 20,30) si giocherà il recupero della quarta di andata, ovvero la gara...
  • JACK CARDELLI CI PARLA DELLA ROBUR VARESE

    La partita di domenica al Palaterme con la Robur et Fides Varese (palla a due ore 18) apre un...
  • JACK CARDELLI CI PARLA DELLA SANGIORGESE

    La prima giornata di ritorno porta al Palaterme la Sangiorgese, nel match in programma domenica...

LASCIA UN COMMENTO .