Archivio notizie

LA SODDISFAZIONE DI SIMONE CENTANNI E DI COACH CAMPANELLA

Pubblicato in - 2018-02-08 19:03:00

Dopo una vittoria così, è quasi fisiologico trovare nel dopo partita pacche sulle spalle e larghi sorrisi. Il primo è quello di Simone Centanni, che bene o male spreme una partita di ottimo livello: "Abbiamo giocato una grande partita, che probabilmente nel girone di andata non avremmo vinto - dice la guardia rossoblù - la prova che siamo diventati solidi, che adesso possiamo competere con le prime della classe. Giorno dopo giorno tocchiamo con mano la crescita del gruppo, il lavoro quotidiano ci dà sicurezza, stasera abbiamo dimostrato sul campo i nostri miglioramenti". Alla soddisfazione di Centanni fa eco la misurata gioia di coach Campanella: "E' stata una partita dura, intensa - dice il coach - contro una squadra molto forte e più esperta di noi. All'andata avevamo perso di 3 punti ma era tangibile che ci saremmo potuti avvicinare a loro lavorando duro in palestra, e questa vittoria è la dimostrazione che abbiamo raggiunto quel livello". Per la prima volta abbiamo battuto una squadra che ci precede in classifica, è il segnale che ci proietta in una nuova dimensione? "E' il segnale che questi ragazzi sono migliorati in tanti aspetti del gioco, fino a superare una squadra costruita per vincere e più esperta - chiosa Campanella - stasera siamo stati in vantaggio per 35 minuti e non ci deve amareggiare il mancato sorpasso nella differenza canestri. Questi sono due punti che pesano".  

Commenti