News

OMEGNA TROPPO FORTE, UNA COMBATTIVA MONTECATINI CEDE (67-82) .

Ancora una sconfitta, la sesta consecutiva, per una Montecatini combattiva, che cede il passo alla corazzata Paffoni Omegna (67-82). Al Palaterme i rossoblù offrono una prestazione comunque incoraggiante nonostante il momento negativo, cercando fino alla fine di rendere la sconfitta il più onorevole possibile. Di rimonta, impossibile parlarne: la Paffoni ha sempre respinto ogni velleità avversaria, grazie alla partita a tutto tondo di un D’Alessandro perfetto sui due lati del campo (18 punti, 12 rimbalzi, 3 assist, 2 stoppate). Coach Tonfoni rimescola il quintetto di partenza facendo partire dalla panchina Galli e Vita, e il segnale sembra essere positivo. Omegna fa fatica in attacco sbagliando canestri facili e tiri liberi, dando fiducia ai rossoblù che restano a contatto e provano a giocarsela alla pari. Balanzoni semina il panico nell’area avversaria ma non converte dalla lunetta, e almeno nel primo quarto c’è una partita. Tonfoni frulla i cambi con puntualità e Vita entra in campo motivatissimo, segnando il canestro del massimo vantaggio interno (15-11). Ma la panchina di Omegna è un punto di forza, è sconfinata e ricca di talento. E dalla panchina ospite esce Rizzitiello (contestatissimo dalla curva termale), che spreme 7 punti in un minuto e ribalta la gara. La Paffoni produce un parziale di 15-0 a cavallo del primo e secondo tempino che le consegna le chiavi della gara, un parziale che in pratica Montecatini non riesce più a recuperare. Troppo completa la squadra di Salvemini, che riesce a sfatare il suo personale tabù del Palaterme, palazzetto dove non aveva mai vinto fallendo due promozioni consecutive in A2. Stavolta invece la sua Omegna non tradisce, anche perché la squadra piemontese produce due quarti strepitosi, che impediscono ai rossoblù ogni tentativo di rimonta. Gli ospiti raggiungono il massimo vantaggio alla fine del terzo quarto (43-68), e quando tutti temevano una debacle dei padroni di casa arriva la reazione guidata dal capitano. Il parziale dell’ultimo quarto è favorevole a Montecatini (18-14), che approfitta di un calo di tensione di Omegna per tenere lo svantaggio in termini accettabili. Un segnale positivo nonostante l’ennesima sconfitta, per una squadra che ha ancora molti margini di crescita e che attende le partite alla sua portata, quelle che arriveranno dopo la trasferta di domenica prossima a San Miniato.

MONTECATINI – Meini 17, Mercante 17, Divac, Sadi Vita 14, Galli 6, Cipriani 8, Nicoli, Zanini 2, Stepanovic 3, Ghiarè ne, Lepori, Casciani ne. All.: Tonfoni.

OMEGNA – Carnaghi, Grande 15, Chiera ne, Scali 7, D’Alessandro 18, Arrigoni 7, Di Emidio 6, Balanzoni 17, Manzani, Ndzie, Rizzitiello 12. All.: Salvemini.

ARBITRI: Bernassola e Marcelli

PARZIALI: 15-21, 29-43, 49-68

2019-11-03 20:43:00

Altre News.

  • EUGENIO ERCOLINI TORCHIA IL GRUPPO ROSSOBLU'

    In attesa di poter riprendere possesso del Palaterme, la squadra rossoblù ha iniziato la...
  • L'ULTIMO COLPO E' MATTIA ZAMPA

    Montecatiniterme Basketball SSDRL è lieta di annunciare l’ultimo colpo a sorpresa...
  • LA CONFERMA DI ANDREA TOMMEI

    Montecatiniterme Basketball è lieta di annunciare il terzo acquisto per la squadra che il...
  • ECCO I GIOVANI RAMPANTI DI COACH CARDELLI

    Saranno Niccolò Giuliani, Christian Ghiarè e Sasha Pellegrini i tre virgulti...
  • MARTINI E MANETTI, EMPOLESI D'ASSALTO

    Montecatiniterme Basketball è lieta di annunciare il quarto nuovo arrivo per la...
  • TOMMASO INGROSSO RIPARTE DA CASA

    Montecatiniterme Basketball è lieta di annunciare il terzo nuovo arrivo per la prossima...
  • RICCARDO ROMANO, NEL NOME DEL PADRE

    Montecatiniterme Basketball SSDRL è orgogliosa di annunciare l’ingaggio di Riccardo...
  • IL RITORNO DI FERNANDO MARENGO

    7 Montecatiniterme Basketball ssdrl comunica di aver sottoscritto un accordo per la prossima...
  • SI RIPARTE DA COACH JACK CARDELLI E DA CAPITAN MEINI

    Montecatiniterme Basketball ssdrl è lieta di annunciare i primi due nomi che faranno parte...
  • BUON FERRAGOSTO, ANCHE SE ANOMALO

    Buon Ferragosto a tutti i tifosi rossoblù. Un Ferragosto anomalo, in una stagione anomala,...

LASCIA UN COMMENTO .