News

LA DEBACLE DI SAN GIORGIO: 99-70 .

Non poteva esserci debutto peggiore in campionato per i rossoblù, stesi da una Sangiorgese in grande serata. I ragazzi di coach Tonfoni hanno subito una pesante sconfitta (99-70), che ha messo a nudo nella ripresa i limiti di una squadra che deve crescere e migliorare, soprattutto reagire se le cose iniziano ad andare male. Peccati di gioventù che solo il lavoro in palestra può togliere, senza demoralizzarsi, lavorando sul carattere e sulla necessità di calarsi in un campionato dove c’è poco da distrarsi. Eppure il primo tempo faceva ben sperare. Nonostante le 12 palle perse, alcune anche banali o per eccesso di altruismo, i rossoblù hanno tenuto testa ai padroni di casa grazie alla verve di Moretti e a un buon Giorgi, ai quali si è unito un Galli preciso da tre punti. Con Migliori spesso raddoppiato, Montecatini ha cercato punti un po’ da tutto il quintetto e soprattutto ha concesso poco in area ai lombardi, che si sono affidati al tiro da tre punti (bene Scali e Parlato). L’allungo dei lombardi nasce da una cattiva gestione rossoblù di alcuni possessi. Dopo il 43-38 alla pausa lunga, nella ripresa i ragazzi di Tonfoni sono stati travolti dalla furia degli scatenati avversari, autori di 34 punti nel terzo quarto col 71% al tiro. Merito dei buoni tiri costruiti dalla Ltc ma anche demerito di una difesa rossoblù troppo passiva, lenta nelle transizioni difensive e troppo frettolosa in attacco. Il parziale di 13-2 con cui la Sangiorgese costruisce la vittoria esalta il pubblico locale e piega le braccia ad una Montecatini che accusa il colpo, disegnando un terzo quarto da 34-15 che parla da solo. Nell’ultimo quarto l’obiettivo è non sbracare ma i termali non ci riescono, provano a contenere il passivo giocando con maggiore attenzione ma ormai la partita è saldamente in mano alla Sangiorgese, con Parlato dominatore sui due lati del campo e Colombo che trova gloria nel pitturato. Migliori fa bottino a gara finita e alla fine piovono applausi per i padroni di casa. 

SANGIORGESE – Bocconcelli 12, Roncari, Roveda 12, Scali 15, Rota 8, Cozzoli 9, Milini, Plebani, Colombo 7, Di Ianni, Toso 14, Parlato 22. All.: Quilici.
MONTECATINI – Ciervo, Bolis 2, Meini 5, Galli 10, Zanini 2, Moretti 11, Cipriani, Maresca 8, Giorgi 13, Migliori 19. All.: Tonfoni.
ARBITRI – Di Franco e Fusari.
PARZIALI : 25-23, 43-38, 77-53. 

2018-10-08 17:22:00

Altre News.

  • LE PAGELLE DEL DERBY CON SAN MINIATO

    Questi i giudizi dei giocatori rossoblù dopo la grande vittoria nel derby con San Miniato...
  • UN SUPER GALLI TRASCINA MONTECATINI: SAN MINIATO BATTUTA (80-75)

    La vittoria del cuore, per Montecatini. Una prestazione di grande voglia e determinazione, che ha...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA SAN MINIATO

    Un altro derby si affaccia sul Palaterme: stavolta è il turno dell'Etrusca San Miniato,...
  • SABATO DUE INIZIATIVE A TINTE ROSSOBLU'

    La concentrazione è già rivolta al match di domenica al Palaterme contro San Miniato...
  • DA DOMENICA TRIBUNE INVERTITE AL PALATERME

    Da domenica prossima, in occasione del derby con San Miniato, e fino al termine della stagione, i...
  • UN SABATO DI BASKET E MOTORI

    Sabato prossimo 23 marzo, dalle ore 16 alle ore 20, si terrà presso la concessionaria...
  • LA SITUAZIONE A CINQUE GIORNATE DALLA FINE

    Dopo i risultati della 25° giornata, la salvezza diretta diventa sempre più difficile da...
  • LE PAGELLE DEL MATCH DI EMPOLI

    Questi i giudizi sui giocatori rossoblù dopo il derby di Empoli. MEINI 7,5 - A suon di...
  • PARTITA DURA E BEN GIOCATA, MA IL RISULTATO PREMIA EMPOLI (89-82)

    Non bastano 40 minuti ben giocati, con determinazione e durezza, per uscire con vittoriosi dal Pala...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA EMPOLI

    Una partita complicata quella che ci attende sabato sera al PalaSammontana (ore 21) di Empoli....

LASCIA UN COMMENTO .