News

QUANDO TORNEREMO IN CAMPO ? .

Il mese di marzo inizia con una doppia sosta. Una già prevista dal calendario (8 marzo, quando si sarebbe dovuta disputare la Coppa Italia, poi rinviata), una imprevista e dovuta per l'emergenza coronavirus che ha colpito tutta Italia e soprattutto le principali discipline sportive. Un turno di riposo forzato che ci ha evitato la trasferta a Capo d'Orlando, con i disagi (soprattutto economici) che ne conseguono. Dovremo programmare un'altra trasferta in Sicilia in data ancora da definire: si parla di recuperare la 24° giornata proprio domenica 8 marzo, ma la situazione è ricca di incognite e in continua evoluzione, anche alla luce dei nuovi divieti imposti da Lombardia e Veneto. La difficoltà a reperire voli aerei in breve tempo potrebbe portare a recuperare la partita con la Irritec più avanti, nel pieno della fase delicata della stagione, ma al momento non è dato sapere quando verrà recuperata questa partita. Ci sono solo ipotesi e supposizioni, che di giorno in giorno vengono smentite da nuovi fatti e nuovi elementi. L'ipotesi più probabile, al momento, è che si giochi domenica 8 marzo. Ma è una ipotesi, una delle tante.

Quello che è certo, a meno di altre rivoluzioni, è che il prossimo impegno agonistico ufficiale è programmato per domenica 15 marzo, quando al Palaterme arriverà Alba per la 10° giornata di ritorno. La squadra rossoblù intanto gode dei 4 giorni di riposo concessi da coach Cardelli, gli allenamenti riprenderanno martedi con una doppia seduta. "Senza dubbio questa pausa un po' ci danneggia - dice il coach termale - avremmo preferito giocare anche per cavalcare l'entusiasmo di una vittoria così prestigiosa come quella contro San Miniato, una vittoria che ci avrebbe dato una forte spinta emotiva. Comunque non tutti i mali vengono per nuocere, ne approfittiamo per far recuperare alcuni giocatori dai propri acciacchi e per lavorare in palestra, anche perchè non sappiamo ancora quanto saremo fermi. Davanti a noi c'è un finale di campionato impegnativo, dove dovremo affrontare una partita alla volta, e giocare le sette partite che restano come se fossero sette finali. Quindi testa bassa e lavorare, dobbiamo tenere alta l'intensità e la qualità degli allenamenti, sfruttare la prossima settimana per continuare il percorso di crescita e non rilassarsi. Vittorie come quelle contro la capolista danno grande energia e fiducia. ma dobbiamo essere consapevoli che la strada è ancora lunga". 

2020-02-29 18:21:00

Altre News.

  • LA RIPRESA SI AVVICINA ?

    Siamo arrivati alle porte di dicembre e ci sono piccoli movimenti che fanno sperare nella ripresa...
  • GRANDE SUCCESSO DELLE NOSTRE INIZIATIVE SOCIAL

    La prima settimana delle nuove iniziative social proposte dalla nostra società è...
  • LA ZONA ROSSA BLOCCA GLI ALLENAMENTI

    La recente "introduzione" della Toscana in zona rossa ha di fatto interrotto...
  • LE NUOVE INIZIATIVE SOCIAL IN ATTESA DELLA RIPRESA

    Il basket giocato purtroppo è fermo, ma l’attività comunicativa della nostra...
  • BASKET IN LOCKDOWN, SI RIPARTE IL 10 GENNAIO

    Niente basket fino al 2021. La Fip regionale ha freddato tutti gli entusiasmi comunicando in...
  • LA FIP SOSPENDE I CAMPIONATI FINO AL 29 NOVEMBRE

    Non è un lockdown cestistico, ma poco ci manca. Il Consiglio Federale della Fip,...
  • IL CAMPIONATO NON INIZIA, RINVIATA LA PRIMA GIORNATA

    La doccia fredda, peraltro prevedibile vista la situazione precaria a livello nazionale, è...
  • ECCO IL CALENDARIO: ESORDIO SABATO 24 A MONTALE

    Scongiurata la sospensione dell'attività dopo le voci che si erano rincorse nella...
  • CONTRO PRATO SEGNALI DI CRESCITA

    La terza amichevole stagionale ci ha visto affrontare sabato al Palaterme i Dragons Prato,...
  • SABATO TERZA AMICHEVOLE: AL PALATERME ARRIVA PRATO

    Sabato 9 ottobre al Palaterme alle 18 la Viking giocherà la terza amichevole precampionato:...

LASCIA UN COMMENTO .