News

UNA PARTITA DA VINCERE .

Alla undicesima giornata è forse prematuro, ma quella di domenica al Palaterme contro Borgosesia (ore 18) è una partita da spalle al muro per i ragazzi di coach Alberto Tonfoni, che sono ancora fermi a zero punti in classifica dopo dieci giornate (e nove gare disputate). Siamo alla vigilia di una fase nuova, per i rossoblù inizia un mini campionato nel campionato, che li vedrà giocare tre scontri diretti per la salvezza nelle prossime 5 giornate, che saranno poi quelle che chiuderanno il girone di andata. Le avversarie in questione sono Borgosesia, Alessandria (sabato prossimo in trasferta) e Torrenova (al Palaterme il 22 dicembre, ultima partita del 2019), tutte squadre che ci precedono ma con una o due vittorie di vantaggio. "C'è il tempo per rimediare ad una situazione comunque difficile - sottolinea coach Alberto Tonfoni - l'anno scorso a cavallo tra il girone di andata e quello di ritorno vincemmo una partita su 12, poi sappiamo tutti com'è finita. Certamente non è nostra intenzione ripetere quell'impresa, vogliamo vincere la prima partita della stagione e toglierci di dosso questo grande peso che grava sulle nostre spalle. E vincere contro Borgosesia, nostra avversaria nella lotta salvezza, sarebbe fondamentale per tanti motivi".

Il primo dei quali è che Montecatini è rimasta l'unica squadra senza vittorie nei 4 gironi di serie B. Un primato di cui nessuno va fiero, figlio di un inizio di stagione nettamente sotto le aspettative, e in alcuni casi anche sfortunato. "Per le partite giocate e perse in trasferte c'è poco da dire - analizza il coach termale - l'approccio alla partita è stato sempre troppo morbido e non siamo mai stati in grado di recuperare i passivi accumulati nel primo tempo, vedi le sconfitte di San Miniato, Palermo e Alba. In casa invece abbiamo perso sempre di misura, in alcuni casi sbagliando l'ultimo tiro o commettendo ingenuità che ci sono costate caro. Ho grande fiducia nei ragazzi per la partita con Borgosesia, abbiamo lavorato forte sull'intensità soprattutto in fase difensiva consapevoli che le partite le dobbiamo iniziare a vincere nella nostra metà campo". Andrea Tommei e Paolo Zanini, assenti domenica scorsa ad Alba, non hanno recuperato neppure per il match odierno: qualche timida speranza c'è solo per l'ala aretina. Ma chiunque scenda in campo domenica, dovrà dare il 110% per agguantare l'unico risultato possibile.

2019-11-30 18:17:00

Altre News.

  • LA RIPRESA SI AVVICINA ?

    Siamo arrivati alle porte di dicembre e ci sono piccoli movimenti che fanno sperare nella ripresa...
  • GRANDE SUCCESSO DELLE NOSTRE INIZIATIVE SOCIAL

    La prima settimana delle nuove iniziative social proposte dalla nostra società è...
  • LA ZONA ROSSA BLOCCA GLI ALLENAMENTI

    La recente "introduzione" della Toscana in zona rossa ha di fatto interrotto...
  • LE NUOVE INIZIATIVE SOCIAL IN ATTESA DELLA RIPRESA

    Il basket giocato purtroppo è fermo, ma l’attività comunicativa della nostra...
  • BASKET IN LOCKDOWN, SI RIPARTE IL 10 GENNAIO

    Niente basket fino al 2021. La Fip regionale ha freddato tutti gli entusiasmi comunicando in...
  • LA FIP SOSPENDE I CAMPIONATI FINO AL 29 NOVEMBRE

    Non è un lockdown cestistico, ma poco ci manca. Il Consiglio Federale della Fip,...
  • IL CAMPIONATO NON INIZIA, RINVIATA LA PRIMA GIORNATA

    La doccia fredda, peraltro prevedibile vista la situazione precaria a livello nazionale, è...
  • ECCO IL CALENDARIO: ESORDIO SABATO 24 A MONTALE

    Scongiurata la sospensione dell'attività dopo le voci che si erano rincorse nella...
  • CONTRO PRATO SEGNALI DI CRESCITA

    La terza amichevole stagionale ci ha visto affrontare sabato al Palaterme i Dragons Prato,...
  • SABATO TERZA AMICHEVOLE: AL PALATERME ARRIVA PRATO

    Sabato 9 ottobre al Palaterme alle 18 la Viking giocherà la terza amichevole precampionato:...

LASCIA UN COMMENTO .