Archivio notizie

FABIANI SI COMPLICA LA VITA MA SUPERA OLEGGIO: 70-66

Pubblicato in - 2017-03-31 17:29:00

Una Fabiani dai due volti supera il Mamy Oleggio (70-66), prima dominando la gara con un primo tempo di ottima fattura, poi sciupando tutto con un secondo tempo scellerato, e chiudendo con un vantaggio minimo ma sufficiente per garantirsi la terza vittoria consecutiva. Contava vincere e i rossoblù hanno portato a casa la missione, ma la gestione della ripresa non è stata delle migliori: possibile che il pensiero fosse già al derby di domenica.

Il match prende la strada di Montecatini sin dal primo quarto: capitan Meini spara un 4/4 nelle triple e ispira il primo corposo vantaggio rossoblù (14-2 al 5’). Sulla gara dei piemontesi pesa non poco l’infortunio subito da Resca dopo appena 1’40”: il play della Mamy viene portato in ospedale per accertamenti per un colpo subito alla testa. Oleggio sbanda paurosamente e non entra praticamente in partita per tutto il primo tempo, tranne qualche raro lampo di Hidalgo, e la Fabiani sale fino a +20 grazie ad un tonico Artioli, che però si infortuna a sua volta alla caviglia e deve uscire dal campo. Il nitido vantaggio alla pausa lunga (45-26) è sostanzialmente meritato, figlio del 57% da tre con cui Montecatini chiude il primo tempo contro lo 0/10 degli ospiti. Nella ripresa la Fabiani continua a macinare canestri e mantiene il vantaggio sui 20 punti, fino al 56-36 del 26'. Da qui inizia incredibilmente un’altra partita, con Montecatini che smette di segnare e Oleggio che prende coraggio grazie ai canestri di Hidalgo e Spatti. La difesa ospite trova vita facile contro una Fabiani spuntata, che sbaglia canestri facili e che sembra accontentarsi. Il break di 15-3 riapre una gara strachiusa e riporta Oleggio a -6 (59-53). Il Palaterme vede le streghe ma sono Petrucci e Circosta a rasserenare gli animi, anche se l’oblio dei ragazzi di Campanella continua praticamente fino alla fine, tanto che Oleggio riduce il divario fino al -4 finale. La Fabiani vince, raggiunge il terzo posto in classifica a quota 30 punti e può pensare al derby di domenica contro Bottegone.

FABIANI – Caroli 9, Circosta 11, Artioli 7, Meini 15, Del Frate 3, Petrucci 10, Bianchi 2, Tabbi 11, Stanzani 2, Pellegrini ne. All.: Campanella.

OLEGGIO – Resca, Hidalgo 18, Testa 13, Florio ne, Calzavara, Spatti 18, Colombo 2, Gallazzi 6, Petrosino 7, Lo Biondo 2. All.: Passera.

ARBITRI – Di Luzio e Corbari. PARZIALI: 26-10, 45-26, 57-43

 

 

Commenti