Archivio notizie

LE PAGELLE DI GARAUNO

Pubblicato in - 2018-04-30 16:28:00

Questi giudizi dei giocatori scesi in campo per garauno contro Faenza.

MEINI 7 - Praticamente ingiudicabile in attacco, il suo capolavoro lo compie nella metà campo difensiva, togliendo l'aria a tutti gli esterni avversari e recuperando 4 palloni trasformati in altrettanti contropiedi. I soli 28' in campo sono benzina pura per garadue.

PETRUCCI 8 - Per noi, l'hombre del partido. Gioca un match solido soprattutto in attacco, facendo spesso la scelta giusta. I suoi 8 punti filati a cavallo del primo e secondo quarto tracciano in qualche modo la linea di garauno. Chiude con 15 punti e 7 rimbalzi.

CENTANNI 7 - Indubbiamente non nella miglior serata di tiro (4/15), ma impegna sempre due difensori avversari e crea spazi che i compagni sfruttano. Il suo gioco senza palla alla fine diventa una delle chiavi del match. Super lavoro in difesa su Venucci e Perin.

ARTIOLI 7,5 - Prestazione totale sui due lati del campo. In attacco cerca di essere sempre pericoloso e raccoglie punti (12) e falli (5). In difesa fa a sportellate con Iattoni e Silimbani, fa capire ad Aromando che i playoff non sono un campo giochi. Chiude con 10 rimbalzi.

GALMARINI 7 - Mezzo punto in meno per il fallo tecnico che lo toglie anzitempo dalla contesa. Fino a quel momento il "Galma" ha giocato una partita concreta, emergendo pian piano nella lotta nel pitturato, senza mai mollare di un centimetro.

CALLARA 6 - Nei playoff c'è bisogno di tutti, e il toro di Sora gioca 7 minuti in cui da tutto quel che ha, soprattutto in difesa.

BOLIS 6 - Coach Campanella lo ripropone in versione mastino, lui ripaga la fiducia mantenendo costante la pressione sugli esterni avversari.

EVOTTI 7 - Produce probabilmente le due azioni decisive della gara: la tripla centrale nel momento di massima difficoltà della squadra, e uno sfondamento subito qualche azione dopo, che toglie ogni stilla di fiducia alla Rekico. Si conferma una risorsa preziosa.

GALLI 6,5 - Gioca 13 minuti in cui dà fiato a Meini, ma conferma di essere in crescita. Piazza una tripla importante, non arretra di un millimetro in difesa.

COACH CAMPANELLA 7,5 - Si conferma animale da playoff. Lui e il suo staff preparano benissimo la gara, ottima la gestione dei cambi e le modifiche tattiche in corsa. 

Commenti