News

CONTINUA IL MOMENTO MAGICO: SBANCATA ANCHE BORGOSESIA (76-70) .

La marcia rossoblù non si ferma. Continua inarrestabile, caparbia, travolgente. Stavolta ne fa le spese il Gessi Borgosesia, avversaria diretta nella corsa playoff, che deve alzare bandiera bianca al PalaLoroPiana davanti ad una squadra rossoblù tonica e concentrata, che conquista un fondamentale 2-0 negli scontri diretti. Montecatini lucida e pronta ad azzannare alla giugulare una partita combattuta ed equilibrata, che ha visto i Campanella boys comandare per almeno 35 minuti. Nonostante i vantaggi rossoblù siano stati minimi (+7 il massimo divario), i due punti sono meritati per la costanza e la capacità di restare in partita, di togliere certezze agli avversari, di replicare alle magie di Gatti con le prodezze dei suoi giocatori. Ai piedi delle Alpi arriva la terza vittoria consecutiva, la dodicesima vittoria stagionale, che ci conferma al quarto posto in coabitazione con Piombino, con otto punti di vantaggio sul nono posto: la classifica diventa sempre più accattivante.

Grazie all’eccellente lavoro dello staff medico rossoblù, coach Campanella recupera in extremis Galmarini e Centanni, schierando quindi la squadra al completo quando ormai nessuno ci sperava più, seppur non nella migliore condizione. Però nel quintetto iniziale parte Bolis e non Centanni, certamente non al meglio, mentre i piemontesi schierano il quintetto base con Gloria che si prende cura di Galmarini. Montecatini parte bene, Petrucci costruisce due buoni canestri da sotto e al 5’ siamo a +6 (6-12) con un appoggio di Galmarini. Borgosesia replica con Sodero e Quartuccio (12-12), la difesa rossoblù lavora bene ma l’attacco non concretizza, con parecchi contatti che non vengono fischiati e diversi errori al tiro da sotto. Da fuori invece, la serata sembra di quelle giuste, come vedremo più avanti. Coach Campanella mette mano alla panchina e cerca di aumentare la qualità del suo attacco inserendo Centanni, che inizia giocando in punta di piedi e la situazione non migliora. In difesa la zona rossoblù non ingrana e sul break interno di 14-5 Campanella ci piazza un timeout, prima che Borgosesia prenda fiducia definitivamente. Dal timeout Montecatini esce con due triple di Callara e tre appoggi di Artioli (23-29 al 15’), il controbreak è servito. Il buon momento rossoblù è ostacolato dai falli, il bonus arriva troppo presto e Borgosesia dalla lunetta ricuce lo strappo (30-32). Gli ospiti non si disuniscono, Callara da fuori (quattro triple per lui nel secondo quarto), Galmarini ed Evotti tengono Montecatini in vantaggio fino all’intervallo (43-37), dopo un primo tempo in cui i rossoblù tirano col 70% da tre (7/10) ed un secondo quarto da 29 punti. Nella ripresa Montecatini presenta una zona mista che mette in seria difficoltá Borgosesia, ma in attacco I rossoblù sprecano troppo e non riescono ad allungare (42-49 al 25’). Inizia la partita a scacchi tra le due panchine: Bolignano rinuncia a Gloria (gravato di 4 falli) e abbassa il quintetto, Campanella si adegua con Callara al posto di Galmarini, ma presto il "Galma" rientra subito per rimettere le cose a posto. Un fallo antisportivo di Petrucci rimette in partita i padroni di casa e Gatti firma il sorpasso con una magia (53-51), subito replicato dal primo canestro di Centanni, il segnale che questa partita Montecatini se la vuol giocare fino in fondo. L’ultimo quarto è una battaglia dal sapore di playoff. I rossoblù si mantengono sempre in vantaggio nonostante I tentativi dei padroni di casa di riaprire il match, Gatti inventa un paio di triple siderali tra cui quella che a 2’ dalla fine riporta Borgosesia vicinissima (70-71). Magrini però non azzanna la preda, Galli segna un canestro da sotto d’oro colato e dopo due errori di Gatti e Magrini, l’antisportivo di Quartuccio su capitan Meini a 12” manda in onda i titoli di coda, Montecatini può festeggiare una vittoria meritatissima.

GESSI VALSESIA – Farabegoli 8, Gloria 12, Gatti 17, Bertotti 4, Gobbato, Sodero 10, Magrini 13, Quartuccio 6, Martina, Ouro-Bagna. All.: Bolignano
MONTECATINITERME – Meini 13, Centanni 7, Petrucci 9, Artioli 10, Galmarini 15, Callara 14, Bolis, Galli 2, Evotti 6, Soriani ne. All.: Campanella.
ARBITRI: Colombo di Cantù e Berlangeri di Milano
NOTE – Parziali: 14-14, 37-43, 56-57. Tiri da due: Borgosesia 19/33, Montecatini 18/35. Tiri da tre: Borgosesia 5/20, Montecatini 10/21. Tiri liberi: Borgosesia 17/20, Montecatini 10/14. Rimbalzi: Borgosesia 31, Montecatini 28. Assist: Borgosesia 18, Montecatini 18.

2018-01-22 19:02:00

Altre News.

  • FRANCO MIGLIORI LASCIA MONTECATINI

    Un fulmine a ciel sereno. Arrivato proprio in un momento in cui avevamo rialzato la testa. Franco...
  • A VIGEVANO CON GLI OLD LIONS

    Gli Old Lions hanno organizzato un pullman completamente gratuito per seguire la squadra...
  • LE PAGELLE DEL MATCH CON LA SANGIORGESE

    Ecco i giudizi sui giocatori rossoblù dopo la bella vittoria contro la Sangiorgese. MEINI 7...
  • FINALMENTE RIECCO MONTECATINI !!

    Come nelle migliori speranze, come nelle migliori intenzioni. Per uscire dalla crisi apertasi...
  • JACK CARDELLI CI PARLA DELLA SANGIORGESE

    La prima giornata di ritorno porta al Palaterme la Sangiorgese, nel match in programma domenica...
  • CI VUOLE EQUILIBRIO

    Abbiamo chiuso il girone di andata a quota 12 punti, con un bilancio di 6 partite vinte e 9 perse...
  • LE PAGELLE DEL MATCH DI CECINA

    Questi i giudizi sui giocatori rossoblù dopo la sconfitta subita al Palapoggetti MEINI 6,5...
  • ROSSOBLU', CONTINUA IL BLACKOUT: SCONFITTI NETTAMENTE A CECINA (98-84)

    Bastano tre giocatori per aprire la crisi di Montecatini: i 78 punti segnati dal trio...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA IL BASKET CECINA

    Domani alle 18 giocheremo l’ultima partita del girone di andata: saremo in trasferta, al...
  • A CECINA SI CHIUDE IL GIRONE DI ANDATA

    Domenica al Palapoggetti di Cecina (ore 18) si chiude il girone di andata. Un cammino che potremmo...

LASCIA UN COMMENTO .