News

JACK CARDELLI CI PRESENTA BORGOSESIA .

La partita di domenica a Borgosesia rappresenta l'ultimo spartiacque della nostra stagione. Chi vince metterà le mani sul 12esimo posto, chi perde dovrà rassegnarsi al 13esimo e prestare attenzione a Cecina, distante 4 punti e, specialmente nel nostro caso, che punta allo scontro diretto del 20 aprile per fiutare l'aggancio decisivo. Una partita, quella di domenica in Piemonte, i cui due punti valgono doppio, tra due squadre che hanno gli stessi punti (20) e che nel girone di ritorno hanno vinto poche partite. Borgosesia, nella fattispecie, ha perso le ultime 5 gare, che "sono coincise con l'assenza di Quartuccio - spiega Giacomo Jack Cardelli - vero leader e faro offensivo della squadra, giocatore capace di segnare e di mettere in ritmo i compagni. Lui manca da 5 partite e domenica rientrerà, di questo Borgosesia ne beneficierà e starà a noi non metterlo in partita e provare a rompere i loro ingranaggi".

I piemontesi sono terzi nel minutaggio totale dei giocatori under schierati, ovvero hanno fatto una scelta simile alla nostra: "I giovani come Criconia, Brigato e Dessì giocano tanti minuti e in fasi importanti, ma i giocatori a cui dovremo prestare attenzione sono principalmente Quartuccio, Cernivani, Panzieri e Gloria, che costituiscono l'asse portante della squadra. Soprattutto su Cernivani, tiratore micidiale, dovremo essere bravissimi. Gloria e Panzieri sono molto bravi nel pitturato, tant'è che Borgosesia è la squadra che prende più rimbalzi in attacco del girone. E considerando che sono anche la squadra che tira di più da tre punti, è comprensibile quali siano le chiavi delle loro vittorie e cosa dovremo fare per vincere questa partita. Ad iniziare dal non metterli in ritmo e in fiducia, tenere il punteggio basso: in casa finora hanno vinto 4 partite e perse 9, soffrendo le difese fisiche". Rossoblù che salgono in Piemonte con grande fiducia e concentrazione: "Sappiamo che è una partita importante per entrambe le squadre - chiude Giacomo - ma per noi è l'ultimo treno, l'ultima possibilità per agguantare il dodicesimo posto. E anche per ottenere una vittoria fuori casa contro una diretta concorrente, che sarebbe una grande iniezione di fiducia per tutto il gruppo".

Pubblicata in L'angolo di Jack il 2019-03-30 12:42:00

Altre news in L'angolo di jack.

  • JACK CARDELLI CI PRESENTA LA VIRTUS SIENA

    Domenica alle 21 inizia la serie playout con la Virtus Siena, il passaggio obbligato per...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA CECINA

    La stagione regolare si chiude sabato sera con il match casalingo con Cecina (palla a due ore...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA PAVIA

    La trasferta di domenica a Pavia (ore 18, arbitri Andretta e Zancolò) è una di quelle...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA OMEGNA

    La terzultima giornata ci prospetta una delle partite più difficile della stagione, ovvero...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA BORGOSESIA

    La partita di domenica a Borgosesia rappresenta l'ultimo spartiacque della nostra stagione. Chi...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA SAN MINIATO

    Un altro derby si affaccia sul Palaterme: stavolta è il turno dell'Etrusca San Miniato,...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA EMPOLI

    Una partita complicata quella che ci attende sabato sera al PalaSammontana (ore 21) di Empoli....
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA OLEGGIO

    La partita di domenica al Palaterme contro Oleggio (ore 18) apre ufficialmente il rush finale di...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA IL MATCH CON FIRENZE

    Siamo arrivati esattamente alla metà del girone di ritorno, e il calendario ci riserva una...
  • JACK CARDELLI CI PRESENTA IL MATCH CON DOMODOSSOLA

    Potrebbe sembrare la partita più facile del campionato, contro il fanalino di coda della...

LASCIA UN COMMENTO .