Archivio notizie

IL RIMONTONE NON BASTA: OLEGGIO CI METTE KO (94-86)

Pubblicato in - 2016-12-09 18:53:00


Trasferta amara per la Fabiani, che esce battuta dal palazzetto di Castelletto Ticino: il Mamy Oleggio (94-86) interrompe la nostra striscia vincente che durava da due partite. Nonostante i 43 punti della coppia Meini-Circosta, i rossoblù non sono riusciti a recuperare il break di 33-19 del terzo quarto che ha sostanzialmente deciso la gara.
La squadra di coach Campanella aggredisce il match con grande veemenza, trascinata da un Valerio Circosta incandescente. I canestri della guardia rossoblù (16 punti nel primo tempo) portano in vantaggio Montecatini che segna 26 punti in 10’ con grandi percentuali. Ma i padroni di casa non restano a guardare, Dri e Gallazzi si mettono in partita e nel secondo quarto i piemontesi tornano a contatto. La difesa rossoblù non è intensa come nei primi 10’ subendo ben 26 punti, e all’intervallo l’equilibrio la fa da padrone (42-44). Nel terzo quarto però il match prende decisamente la strada di Oleggio, che sfodera un parziale 24-4 corroborato da un micidiale 6/7 nel tiro da tre. Le triple di Gallazzi e Testa scavano un solco importante, la Fabiani precipita fino a -18 (75-58) subendo ben 33 punti in 10’, decisamente troppi per il piano partita pensato da coach Campanella. Montecatini comunque non molla, i punti tutti d’orgoglio di capitan Meini (18 punti nella ripresa) disegnano il controbreak di 10-0 con cui la Fabiani entra nell’ultimo quarto e che di fatto riapre la partita (76-70 al 34’). Oleggio barcolla davanti alla rimonta avversaria e vede calare le percentuali di tiro davanti ad una difesa tornata efficace, che fa segnare ai piemontesi solo 3 punti in 7’. In attacco però la Fabiani perde qualche pallone di troppo e rimedia con i falli subiti, Rizzitiello firma il -2 (78-76) e il finale è incandescente. Oleggio trova in Colombo e Resca i match winner, Montecatini nonostante sia riuscita a riaprire una partita che sembrava finita al 30’ non concretizza la rimonta, e deve cedere il passo alla squadra di casa. I tossoblù raccolgono  comunque applausi e rivolgono subito la concentrazione al derby di sabato a Pistoia contro Bottegone.

OLEGGIO – Hidalgo 9, Testa 11, Gallazzi 25, Dri 20, Petrosino 2, Lo Biondo 3, Colombo 11, Resca 11, Calzavara 2, Barcarolo ne. All.: Passera.
FABIANI – Meini 19, Circosta 24, Petrucci 7, Rizzitiello 12, Tabbi 3, Caroli 2, Bianchi 13, Del Frate, Di Giacomo 6, Ruggiero ne. All.: Campanella.
ARBITRI – Bonetti di Ferrara e Grazia di Bologna.
NOTE - Parziali : 16-26, 42-44, 75-63. Usciti per 5 falli: Petrucci e Rizzitiello.
 

Commenti